APPLE/ Il restyling dell’iPod – l’iPod Nano diventa multi-touch

- La Redazione

La Apple ha completamente rinnovato l’Ipod, in tutte e tre le versioni, ma il cambiamento più significativo riguarda l’iPod Nano. 

ipodnanotouchR375

La Apple ha completamente rinnovato l’Ipod, in tutte e tre le versioni, ma il cambiamento più significativo riguarda l’iPod Nano.

Steve Jobs ha deciso di dar vita all’ennesima rivoluzione interna alla Apple, lanciando il restyling estetico e operativo dell’iPod. Il lettore musicale, nei mercati dal 2001, sarà totalmente modificato. Per Jobs si tratta «il più grande cambiamento nella storia degli iPod». Il cambiamento si è reso necessario dall’ormai saturità del mercato, dove sono stati immessi 275 milioni di iPod, nelle sue tre differenti versioni, Shuffle, Nano e touch.

La novità più significativa riguarderà l’iPod Nano, che diventerà un minuscolo quadrato dotato di tecnologia multi-touch. Sarò ancora più piccolo (le dimensioni sono ridotte del 46%, il peso del 42%) e resistente, In alluminio anodizzato e disponibile in sette colori brillanti. Lo schermo sarà da 1,5″ con risoluzione di 240×240 pixel. La batteria ricaricabile, integrata agli ioni di litio consente un’autonomia di 24 ore. Agitandolo, poi, salterà fuori una canzone a scelta.

 

Leggi anche: SOCIAL NETWORK/ Su Facebook tre milioni di «fantasmi»: cosa accade ai profili delle persone scomparse?

 

Leggi anche: YOUTUBE WIRED/ Video – 10 consigli 2.0 per vacanze al top: dall’app per fare la valigia, a quella per parlare una lingua sconosciuta

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori