DOWN DNS/ Perchè non funziona internet? La rete non ha dubbi: giù i dns alice/telecom

- La Redazione

Questa sera c’è stata una brutta sorpresa per tantissimi navigatori italiani. Semplicemente internet “non funzionava” e moltissimi siti non risultavano navigabili. Perchè?

down-dns-telecom-R375

Questa sera c’è stata una brutta sorpresa per tantissimi navigatori italiani. Semplicemente internet “non funzionava” e moltissimi siti non risultavano navigabili. Il perchè? Il popolo della rete non ha avuto dubbi: sono caduti i dns di Telecom e tutti i navigatori che si appoggiano all’infrastruttura Alice-Telecom sono così rimasti senza poter accedere ad internet.

Brutto affare, anche se qualche buontempone della rete suggerisce rimedi già ampiamente usati durante i grandi black-out del passato e che hanno portato al baby-boom (cosa che farebbe al gioia di qualche economista), il problema di tornare a navigare è stato affrontato in modo fulmineo a colpi di Facebook e Twitter.

Insomma basta cambiare i Dns Telecom per tornare a navigare. Ma cosa sono questi Dns? E come si fa a cambiarli? Andiamo con ordine.

Semplificando “brutalmente” il problema possiamo dire che per raggiungere un sito intenet, quando digitiamo l’indirizzo www. etc etc per capirci, il nostro computer cerca in un enorme elenco telefonico (il Dns appunto) a quale indirizzo numerico la nostra richiesta corrisponde per poi metterci in contatto.

Gli elenchi gestiti da Telecom dalle 22 circa di oggi, 22 settembre 2010, hanno cominciato a non essere più raggiungibili. E quindi chi ha un modem, un router o un computer configurato per usare quegli elenchi non riesce a navigare durante i malfunzionamenti.

 

La soluzione è semplice: cambiare gli indirizzi Dns.

 

Il tam-tam su Facebook e Twitter porta una sola soluzione tampone, fino a che il problema non sarà risolto. “Sono caduti i dns telecom alice, spostatevi sui dns google 8.8.8.8 e 8.8.4.4 e internet ritornerà a funzionare fino a quanod non sistemano”.

 

Sì, esatto. Nonostante l’errore di ortografia la frase magica è questa. E sta rimbalzando ovunque, con i numeri “magici” del Dns primario e secondario forniti da Big G. Non è l’unica soluzione, ovvio, perchè sono tantissimi i servizi “open” di Dns, ma Google è oramai sinonimo di internet. Che per molti aprirà scenari foschi in stile grande fratello, ma per gli internauti disperati di stasera è significato solo poter tornare a navigare. E scusate se è poco.

 

Clicca qui per saperne di più

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori