CRASH SKYPE/ Continue interruzioni, come risolvere il problema

- La Redazione

Nuovi casi di crash per Skype, ironicamente dopo l’acquisto da parte dell’azienda Microsoft. Alcuni suggerimenti per risolvere temporaneamente il problema

Si registrano crash continui a Skype, come già successo nelle ultime settimane. Da qualche giorno e oggi in particolare, si segnalano interruzioni alla linea. Lo segnalano molti utenti. Il problema non è uguale a tutti, per molti utenti non si segnala alcun problema, per altri sì. Qualcuno incolpa la recente acquisizione di Skype da parte di Microsoft. Di fatto, la nuova versione ha creato in tutto il mondo un crash dei programmi su sistemi Windows causato dal file shared.xml. Skype è stato obbligato a rilasciare un annuiva versione, la 5.3.0.116 con un piccolo update che ha dunque risolto i problemi. Con ‘aggiornamento di Skype per Windows e poi per Mac si è risolto il problema. Però i problemi sono continuati: sembra che Skype utilizzi sul computer dell’utente il software EasyBitsGo, una piattaforma per giocare che ha fatto capolino sul desktop di molti utenti. Quindi il problema è l’ultimo aggiornamento della piattaforma: è soltanto per errore se i componenti di EasyBits sono finiti sul desktop uscendo quindi dal client di Skype. Per quanto riguarda i problemi segnalati oggi su Skype.Per quanto riguarda il problema segnalato oggi, l’azienda ritiene che il problema sia dovuto alla nuova versione del client in uso. Skype non ha ancora detto esattamente quale sia il problema e come risolverlo, ma ecco qualche consiglio.

Chiudere Skype cliccando col tasto destro sull’icona in basso a destra e selezionando “Esci”.Per i soli utenti Windows la spunta, in opzioni cartelle, a “Visualizza cartelle e file nascosti” deve essere presente. Successivamente andare in “Start -> Esegui” e poi digitare “%appdata%Skype”, dare invio e fare OK. Si aprirà ora la cartella di installazione dell’applicazione Skype, bisogna cercare il file shared.xml ed eliminarlo.  Per quanto riguarda i sistemi operativi Mac lo troverete in “~/Library/Application Support/Skype”. Per i sistemi GNU/Linux, dovrete andare in “~/.Skype”. Secondo l’azienda di Redmond, il file verrà ricreato automaticamente ed il problema sarà risolto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori