APPLE/ Il nuovo iPhone5 il prossimo 4 ottobre? Ci sarà Tim Cook

- La Redazione

Il 4 ottobre potrebbe essere presentato il nuovo iPhone5. Annunciato infatti un evento della casa di Cupertino, la Apple senza dire l’argomento. Al posto di Steve Jobs, Tim Cook

iphone5nuova_R400
Immagine d'archivio

Il nuovo iPhone presentato il 4 ottobre. Rumors, come sempre nel caso della Apple, ma questa volta il nuovo iPhone5 potrebbe davvero essere presentato il prossimo 4 ottobre. La casa di Cupertino ha infatti rilasciato una nota in cui avvisa che in quella data del 4 ottobre si terrà un evento di importanza particolare. Già da tempo i dipendenti Apple, poi, erano stati avvisati di non prendere ferie nel periodo di ottobre. La Apple come sempre non conferma, non smentisce e non commenta: l’unica cosa che issa è che a questo evento del 4 ottobre non sarà presente Steve Jobs, fondatore e boss dell’azienda, ma il suo successore designato Tim Cook. Jobs, come si sa, ha annunciato da tempo causa malati ali ritiro da ogni attività lavorativa lasciando la carica di Ceo a Cook, ma chissà che Jobs non abbai deciso di mandare almeno un suo video all’evento, potrebbe esserlo possibile. I fan della Apple infatti nutrono amore sviscerato per il geniale uomo di Cupetino che ha cambiato il mondo dell’informatica e delle comunicazioni. Il nuovo iPhone5 dunque, tanto atteso, vittima di pirateria o di azioni di marketing (come il caso di un dipendente Apple che avrebbe dimenticato un prototipo in un bar, o la recente notizia pubblicata sul sito Apple della ricerca di esperti di sicurezza da assumere per proteggere la privacy dell’azienda più piratata del mondo). E che cosa si sa in anticipo del nuovo smartphone? Poco, nonostante la  marea di ipotesi che i siti specializzati stanno diffondendo da mesi. Dovrebbe avere uno schermo più grande e uno spessore minore rispetto all’iPhone4. Il retro, a differenza del suo predecessore, sarà leggermente ricurvo e non piatto, il che faciliterebbe la tenuta in mano. Una maggiore velocità di esecuzione grazie al processore dual-core,  funzionalità Nfc per i pagamenti elettronici, una fotocamera da 8 megapixel con registrazione di video Hd a 1080p, grafica migliore. Nulla si sa invece dellep’ventuale prezzo di vendita, anche se si mormora che sarà simile a quello low cost del precedente iPhone. 

Una volta presentato, la messa in vendita dovrebbe seguire di poco, qualche settimana, insomma probabilmente nella seconda metà di ottobre, o al massimo alla fine del mese. Assisteremo anche questa volta alle interminabili code fuori dei negozi Apple per accappararsi in tempo velocissimo il telefonino? Nonostante la crisi, scommettiamo proprio di sì.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori