HUAWEI P20 E P20 PRO/ Caratteristiche, data di uscita e prezzo: il sistema operativo sarà Android Oreo

- La Redazione

Il 27 marzo l’azienda cinese presenterà i nuovi top di gamma: Huawei P20 e P20 Pro. Non mancherà la versione P20 Lite, che abbina ottime qualità a prezzo più contenuto.

huawei_logo_2018
Usa contro Huawei: chiede agli alleati di boicottarla

I nuovi Huawei P20 e P20 Pro potranno usufruire del nuovo sistema operativo Android Oreo. Google collabora per la seconda volta con questo famoso brand che negli Stati Uniti d’America va ancora più che da noi in Italia. Il suo arrivo in Italia ha dimostrato subito dei netti risultati con la possibilità di vedere il cellulare più reattivo in moltissime opzioni. Tra queste addirittura si è notato un miglioramento della fotocamera nelle sue possibili definizioni. Sicuramente questa novità potrà rendere lo Huawei P20 e P20 Pro un gioiellino ancor più luminoso, grazie a delle caratteristiche che gli permetteranno di essere unico nel suo genere. Al momento il sistema operativo è già stato lanciato su altri modelli già presenti in commercio, grazie all’aggiornamento tranquillamente scaricabile dal play store. Invece questi nuovi modelli avranno l’Android Oreo già installato di fabbrica e con la possibilità di usufruire dei tanti vantaggi già prima elencati. Cresce l’attesa e il pubblico si sta voltando davvero sempre più verso il marchio Huawei con i dati legati alla Samsung che non sono più quelli di qualche anno fa. (agg. di Matteo Fantozzi)

FOTOCAMERA E COLORI DEI NUOVI MODELLI

In attesa della presentazione ufficiale della nuova famiglia Huawei P20, che avverrà il prossimo 27 marzo a Parigi, anche il leaker Roland Quandt ha svelato qualche dettaglio sui nuovi top di gamma dell’azienda cinese. Secondo quando rivelato in uno degli ultimi tweet di Quandt, Huawei P20 Lite e Huawei P20 avranno 32 GB di memoria interna e fotocamera principale da 16 megapixel, mentre Huawei P20 Plus avrà 64 GB di memoria interna e fotocamera principale da 18 megapixel. Anche Quandt conferma che il terzo sensore posteriore sarà riservato alla sola variante Plus. Queste informazioni relative ai modelli base degli smartphone, non è da escludere che potranno esserci varianti con più memoria interna. Per quanto riguarda le colorazioni, Roland Quandt dichiara che tutti e tre i modelli saranno disponibili in nero, blu e “Twilight”, una tonalità a metà tra rosa e viola. Il leaker ha precisato che queste colorazioni sono relative al mercato europeo, ma che per il momento non sono attendibili al 100%.

La nuova famiglia Huawei P20

In questi giorni si moltiplicano le notizie sul Huawei P20, grande assente del MWC 2018. L’azienda cinese presenterà i suoi nuovi top di gamma il 27 marzo a Parigi, ma nelle ultime ore Evan Blass, meglio conosciuto come @evleaks, ha pubblicato sul suo profilo Twitter una foto in cui mostra sia la parte frontale che quella posteriore di quello che dovrebbe essere il nuovo top gamma dell’azienda cinese. Il leaks rivela la presenza di Android Oreo, del notch sopra al display e del lettore per le impronte digitali sul bordo inferiore. Lo scatto pubblicato dal famoso leaker ha però destato dubbi sull’apparato fotografico del novo Huawei: sul retro dello smartphone è infatti presente solo la dual-cam con ottiche Leica. Non pervenuta, quindi, la tripla fotocamera confermata dall’azienda nel teaser di presentazione. Ma Blass ha una risposta per tutto: le immagini si riferiscono alla versione standard del nuovo P20 che avrà dunque solo due ottiche sul retro. Mentre la tripla fotocamera sarà esclusiva del modello P20 Pro (non si chiamerà più Plus). 

Huawei P20 Lite

Non mancherà la variante Lite, che come tradizione abbina ottime qualità a un prezzo più contenuto. Stando sempre alle indiscrezioni di Blass il P20 Lite avrà un display da 5,6 pollici in full HD+ (1.080 x 2.250 pixel) con processore octa-core Kirin 659 (4 x 2.38GHz + 4 x 1.7GHz big.LITTLE), 4 GB di RAM, e 64 GB di memoria interna. Doppia fotocamera posteriore in collaborazione con Leica, la prima volta per un modello Lite. Sensori da 16 megapixel dotati di zoom ibrido. Software  Android 8.0 con interfaccia EMUI 8.0 e batteria generosa, 3.520 mAh. Il prezzo del Huawei P20 Lite si aggirerebbe intorno ai 300 euro, rispetto ai 750 della variante top. Gli smartphone saranno disponibili nelle colorazioni Ceramic Black e Twilight. Ricordiamo che la nuova serie Huawei P20 – Huawei P20 Lite, P20 e P20 Pro – saranno presentati il 27 marzo, potrebbero quindi entrare in commercio verso metà aprile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori