SAMSUNG PAY/ Arriva in Italia il sistema di pagamento, il Presidente: “Non è un’alternativa, ma…”

- Davide Giancristofaro Alberti

Samsung Pay arriva in Italia il sistema di pagamento della multinazionale coreana: funziona così. Presentato ufficialmente oggi, il nuovo modo per fare acquisti di Samsung

samsung_logo_2018
Samsung Galaxy Note 9

Il presidente di Samsung Electronics Italia, Carlo Barlocco, ha parlato dell’arrivo in Italia di Samsung Pay che ne spiega anche i vantaggi e l’obiettivo finale. Questi spiega: “Il sistema di pagamento non è alternativo ai sistemi che ci sono già ora. È la digitalizzazione dei sistemi a cui siamo abituati come la carta di credito, di debito e prepagata cioè del sistema bancario attuale“. Ha poi spiegato anche quali sono le differenze: “Non vengono richieste fee per l’attivazione né al cliente né alle banche, ma nemmeno agli esercenti e a nessuno“. Si parla anche di sicurezza con Carlo Barlocco che evidenzia: “Una soluzione come Knox cripta i dati della carta e li gestisce in maniera sicura. Poniamo di prendere il telefono, cosa succede? Per utilizzarlo servono comunque codici e impronte. Al giorno d’oggi è più rischioso perdere una carta di credito perchè un malintenzionato la può usare falsificandone la firma“. (agg. di Matteo Fantozzi)

ECCO COME FUNZIONA

>Arriva ufficialmente in Italia Samsung Pay. Si tratta di un nuovissimo sistema di pagamento, realizzato appunto dalla multinazionale coreana. Il nuovo metodo permetterà di rendere l’esperienza di consumo senza dubbio più veloce e facile, visto che, quando dovrete pagare qualcosa, che sia un capo di abbigliamento, il conto di un ristorante, o un caffè, vi basterà avere a portata di mano il vostro smartphone. In poche parole, aprendo l’app dedicata dal vostro dispositivo mobile, rigorosamente firmato Samsung, vi collegherete alla vostra carta di credito e di conseguenza pagherete la somma dovuta ai Pos dei vari negozi. L’obiettivo di Samsung Pay è quello di integrare al suo interno anche le carte di fedeltà, di modo da poter uscire senza il borsellino quando vorrete fare la spesa nel vostro supermercato di riferimento.

OGGI LA PRESENTAZIONE A MILANO

Oggi si è tenuto a Milano l’evento ufficiale di presentazione del nuovo Samsung Pay, alla presenza del viceministro dell’Economia, Luigi Casero. Un sistema che è stato introdotto in seguito alla tendenza degli acquisti online in Italia, aumentati del 10% nel 2017 tramite i pagamenti digitali con carta, raggiungendo la cifra di 220 miliardi di euro. In particolare, sono aumentati proprio i Mobile Proximity Payment, i pagamenti tramite smartphone, con 70 milioni di acquisti rispetto ai circa 10 milioni del 2016. La differenza rispetta ad Apple Pay, il sistema di pagamento esclusiva della nota casa di Cupertino, è che Samsung supporta i sistemi NFC ed MST. In poche parole, come spiegato a La Repubblica da parte di Antonio Bosio, Head of Product and Solutions Samsung Italia, «La totalità degli esercizi commerciali dotati di un Pos può ricevere pagamenti attraverso il servizio». Non ci resta quindi che attendere l’introduzione ufficiale di questo nuovo Samsung Pay.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori