GOOGLE, GMAIL/ Il “Confidential Mode” sul servizio di posta elettronica più utilizzato in rete

- Matteo Fantozzi

Google, Gmail: ecco tutte le novità che arrivano sul servizio di posta elettronica più utilizzato sul web. Innovazioni non solo sulla grafica, ma anche per l’uso nella G Suite.

gmail_google_pixabay
Gmail, nuovo design per la versione web

Lo scandalo Cambridge Analytica non ha colpito Google, ma ha aumentato comunque l’esigenza di sicurezza sui dati sensibili da parte degli utenti che vanno ad affrontare la rete. È per questo che nella nuova versione di Gmail è stata introdotta anche la ”Confidential mode’‘. Questa permette di andare a rimuovere le opzioni per inoltrare, copiare o scaricare i messaggi di posta elettronica, riducendo così la possibilità che inavvertitamente o meno i dati sensibili possano essere divulgati sul web. Questo ovviamente regala una gestione migliore dal punto di vista dell’usabilità della posta elettronica più utilizzata dalla rete. Gmail fa un passo in avanti per quanto riguarda la sua utenza, cercando di dare delle risposte dal punto di vista della tranquillità che al momento sembra essere la priorità ancor più delle prestazioni offerte da qualsiasi servizio. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE ALTRE NOVITÀ

Sono diverse le novità che Google ha deciso di apportare a Gmail oltre a quelle dal punto di vista grafico. Tra le più interessanti c’è quella della maggiore integrazione con le altre applicazioni che appartengono alla G Suite. Infatti viene semplificato l’accesso rapido a Drive, Hangouts, Calendar e Document che saranno nella nuova versione in testa alle preferenze della casella di posta elettronica. Verrà introdotta poi la funzione ”Smart Reply” che permette una risposta rapida con testi predefiniti e in modo di dare subito un feedback quando si riceve una mail e si deve dare immediatamente una risposta. Tra le funzioni più curiose poi c’è anche il funzionamento offline che permetterà di supportare una modalità particolare anche in assenza di connessione. L’ultima novità dovrebbe essere legata invece alla lettura posticipata delle email, rimandando poi la visualizzazione in casella di quanto ricevuto.

LA NUOVA VESTE GRAFICA

Gmail è il servizio di posta elettronica fornito gratuitamente da Google e quello più utilizzato dal popolo del web. Lanciato all’inizio dell’aprile del 2004 ha piano piano conquistato tutto il mondo anche per le tante attinenze con applicazioni e altri portali. Di recente ha cambiato veste grafica diventando più rapido e intuitivo e con la volontà di darsi una totale rinfrescata. Se sulla versione web sembrano non esserci tante novità invece nella versione mobile è letteralmente rivoluzionato e più adatto agli smartphone. Tra le novità visive c’è la nuova caratterizzazione dei tasti e anche un nuovo modo di fare spazio nei testi. Inoltre c’è anche un’opzione chiamata Compact che ci permette di ritrovarci di fronte a un’interfaccia diversa che sia più compatta ed essenziale in grado di essere utile soprattutto per chi vuole ”tutto e subito” quando va ad utilizzare Gmail sullo smartphone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori