WhatsApp/ La versione beta regala una rivoluzione: finalmente i messaggi vocali con lo stop

- Matteo Fantozzi

WhatsApp, la versione beta regala una piccola rivoluzione: finalmente sarà possibile inviare messaggi vocali con la funzione dello stop senza dover tenere premuto il tasto come ora.

whatsapp_pixabay
Pixabay

Servirà quindi installare la versione WhatsApp Beta per poter effettuare le registrazioni vocali con il tasto di stop. Al momento è un aggiornamento che fa di fatto diventare gli utenti dei tester per una innovazione che dopo un breve periodo di prova dovrebbe diventare di serie in tutte le versioni. Se infatti andiamo su Google Play a leggere come ci si può muovere per avere WhatsApp Beta leggeremo di partecipare a un programma di test di una versione che non è stata ancora introdotta nella versione normale. Google si riserva di sottolineare che i test possono essere instabili e mette a disposizione anche una mail per inviare feedback negativi o positivi in merito. Un periodo di prova che sicuramente servirà per rendere l’app più scaricata d’Italia ancora una volta al passo coi tempi e soprattutto migliore in tutti gli aspetti dei diretti competitor.

FINALMENTE I MESSAGGI VOCALI CON LO STOP

Finalmente la funzione dei messaggi vocali con stop sarà protagonista su WhatsApp come annunciato da molto tempo con l’uscita della versione beta. Sono stati molti gli utenti che si sono lamentati nei mesi del fatto che per inviare un messaggio audio si era obbligati a tenere premuto il tasto per registrare la voce per tutto l’arco dell’audio. Ora invece sarà introdotto con l’aggiornamento un tasto pausa che permetterà di semplificare e non poco le registrazioni vocali. Non sarà ovviamente l’unica innovazione, ma probabilmente la più significativa e interessante perché attesa da tantissimo tempo. Le notizie che si sono rincorse infatti su questa possibilità sembravano prive di fondamento anche perché non si vedevano dei risultati, ora però sembra davvero arrivato il momento di fare una registrazione vocale su WhatsApp senza dover tenere premuto per tutta la durata il touch del nostro smartphone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori