WHATSAPP E LA TRUFFA ADIDAS: “SCARPE IN REGALO PER GLI 80 ANNI!”/ Ecco come difendersi

- Emanuela Longo

WhatsApp, scarpe Adidas in regalo? Non è la semplice bufala ma una vera e propria truffa online. Ecco cosa promettono in cambio dei propri dati personali.

truffa_whatsapp_2018
WhatsApp, scarpe Adidas in regalo

Ogni settimana vi riportiamo la notizia di una nuova truffa, o simile, circolante su WhatsApp. L’ultima in ordine di tempo è quella “sponsorizzata” da Adidas, un messaggio che vi invita a cliccare su un link per ricevere gratis un paio di scarpe firmate dal famoso brand tedesco. Il testo del messaggio è il seguente: «Festeggiamo il nostro 80° compleanno regalando 5000 paia di scarpe Adidas Gratis». Quindi si legge «Guarda!!», con due emoticon felici, e un link su cui cliccare. Ovviamente, se cliccherete, vi si aprirà una pagina dove non vi regaleranno delle scarpe, ma vi faranno rispondere a delle domande di un sondaggio, promettendovi poi di venire estratti per un paio di Adidas. Come fare per difendersi? Un utente navigato ed esperto sa bene che questi tipi di messaggi sono dei fake, non promettono nulla di buono, e di conseguenza, sarebbe bene cestinarli senza neanche aprirli, visionandoli cioè dalle notifiche. Coloro che invece sono meno esperti in questo campo, ci rivolgiamo magari alle mamme dai 40/50 anni in su, e ai coetanei papà, dovranno domandarsi sempre perché vorrebbero regalarvi qualcosa, e soprattutto, chi, visto che nella stragrande maggioranza dei casi il mittente del messaggio su WhatsApp è uno sconosciuto. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

“IN REGALO SCARPE ADIDAS”

WhatsApp, la popolare app di messaggistica istantanea, negli ultimi tempi è diventata sempre più cassa di risonanza di bufale e fake news. Ora però, attraverso l’applicazione più usata al mondo per scambiare messaggi e registrazioni vocali arriva anche la truffa online. La piattaforma raduna ormai così tanti utenti in tutto il mondo da essere diventato sempre più complicato tenere tutto sotto controllo, soprattutto quando si tratta di bufale e così ancora una volta si è denunciato il tentativo di approfittare della buona fede di molti utenti attraverso un nuovo messaggio nel quale si promette di poter vincere un paio di scarpe Adidas. Proprio il celebre marchio di calzature è diventato suo malgrado il protagonista dell’ultima trovata messa in circolazione da alcuni malintenzionati che hanno tentato di far credere ai destinatari del messaggio di essere altresì i destinatari di una delle 5000 paia di scarpe messa in palio dall’azienda per festeggiare il suo 80esimo anniversario. Un modo certamente bizzarro e fuori dal comune per celebrare un traguardo così importante. Ed infatti il messaggio che giunge sulla chat della celebre app WhatsApp altro non è che una mera truffa online, molto più grave, dunque, di una “semplice” fake news.

NUOVA TRUFFA SU WHATSAPP: COSA C’ENTRA ADIDAS E COME DIFENDERSI

Quello che nelle ultime ore si sta verificando su WhatsApp in primis ma anche su Facebook prende il nome di “phishing”. Si tratta di un messaggio giunto in chat e nel quale di promette di ricevere in regalo delle costose e certamente invitanti scarpe Adidas in cambio della divulgazione dei propri dati personali e/o di risposte a sondaggi fasulli che hanno come scopro primario proprio l’appropriazione dei dati degli utenti. A mettere in guardia gli utenti della celebre app è stato il portale TecnoAndroid.it che ha spiegato come il messaggio, apparentemente autentico, altro non è che un tentativo di truffa online. Questo può giungere da un nostro contatto o da un numero sconosciuto e contiene un link ed un’anteprima del logo Adidas con un messaggio accattivante che invita a cliccare sul link malevolo attraverso una frase ad effetto: “Guarda! Adesso provaci anche tu!”. Se ad un primo sguardo può realmente apparire un regalo dal cielo, facendoci sentire per qualche istante estremamente fortunati, in realtà comprenderemo ben presto quanto tutto ciò sia finalizzato all’acquisizione (con la truffa) dei nostri dati personali che nulla hanno a che fare con l’azienda Adidas né con il presunto regalo in palio per l’80esimo anniversario. Qualche utente più attento ha segnalato che la stessa azienda in realtà è stata fondata 69 anni fa. Una volta cliccato sul link l’utente verrà trasferito su una pagina non ufficiale Adidas, contenente spesso anche errori di battitura in cui è richiesto l’inserimento dei nostri dati personali. Il rischio sarà quello di venire inseriti in una lista di abbonamenti a servizi sms a prezzo elevati (fino a 5 euro settimanali) oppure in mailing list spam pronte ad inondare la nostra casella di posta. Delle scarpe Adidas, naturalmente, neppure l’ombra! L’unico modo per difendersi è quello di non cliccare mai su link sospetti che promettono regali o che riportano a pagine non sicure, come in questo caso. Diffidate poi da sconti o vantaggi che giungono da contatti a voi sconosciuti e fate sempre riferimento ai canali ufficiali delle aziende.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori