Instagram, basta notifiche dopo screenshot alle storie/ L’autore non verrà più avvisato in caso di stalker

Instagram, basta notifiche dopo screenshot alle storie: l’autore non verrà più avvisato in caso di stalker alle proprie foto o ai propri filmati. Il social l’ha tolto definitivamente

instagram_pixabay_2017
Instagram (Foto: Pixabay)

Si aggiorna ancora Instagram, e questa volta, per togliere una recente “feature”. Lo scorso mese di febbraio il più celebre social network delle fotografie, aveva introdotto una piccola novità: ogni qualvolta facevamo uno screenshot con il nostro telefonino ad una storia, l’autore della stessa riceveva una notifica. Se per caso vi fosse capitato nelle scorse settimane di “screenshottare” una stories, l’app vi avvertiva che «La prossima volta che acquisirai uno screenshot, la persona che ha pubblicato la storia potrà vederlo», e così è stato, per lo meno, fino a poco tempo fa. La funzione non è mai andata a pieno regime, o forse, non piaceva a chi eseguiva lo screen e a chi lo subiva, di conseguenza, si è deciso di toglierla definitivamente.

DA UN PAIO DI SETTIMANE…

Già un paio di settimane fa erano giunte segnalazioni a mobileworld circa il fatto che la “feature” non funzionava più, e da oggi è stata tolta ufficialmente. Instagram ha infatti comunicato a BuzzFeed News che la funzione non è più in test, e così facendo, ha confermato che non è mai stata introdotta per tutti in via ufficiale. Ovviamente tale modifica rende felice i veri e propri stalker dei social network, che da ora in avanti potranno tornare a fare screen in ogni dove, senza paura di essere scoperti: coloro che pubblicano le storie, si ricordino che qualcuno potrà sempre salvarle a sua insaputa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori