Xiaomi, perché è stato eliminato il jack audio?/ La risposta della multinazionale cinese: “Questione tecnica…”

- Davide Giancristofaro Alberti

Xiaomi, perché è stato eliminato il jack audio? La risposta della multinazionale cinese: “Questione tecnica…”. In molti hanno totale la mancanza del jack audio da 3.5 mm

xiaomi
Il logo di Xiaomi

Ha destato curiosità la decisione del brand cinese Xiaomi, di eliminare il jack audio da alcuni dei propri smartphone. In molti si sono domandati il perché di tale scelta, e la risposta è arrivata da Jani Mani, product manager della divisione indiana di Xaomi, che ha ammesso: «Xiaomi ha deciso di rimuovere il jack audio – si legge su Tom’s Hardware – da alcuni dei propri smartphone per ragioni tecniche più che economiche». La replica è arrivata in particolare dopo in video di “denuncia” pubblicato dal noto youtuber Marques Brownlee, che si domandava appunto il perché di tale scelta.

UNA DECISIONE TECNICA E ANCHE ESTETICA

La decisione, come detto, è di natura tecnica ed è strettamente legata alle cornici dei dispositivi borderless, quindi, “tutto schermo”. Come spiega Jai Mani, la presenza del bordo inferiore in uno smartphone come il Mi Mix 2s, è fondamentale per il funzionamento corretto delle antenne per la connettività, posizionate in basso. Ecco perché è stato appunto deciso di eliminare il famoso jack audio da 3.5 mm, che andrebbe ad intaccare il funzionamento delle suddette, causando possibili interferenze. Inoltre, non va dimenticato l’aspetto estetico, visto che l’utente sarebbe maggiormente concentrato sul bordo superiore, e non su quello inferiore. Per ovviare alla mancanza del jack, Xiaomi ha comunque deciso di inserire nella confezione un apposito adattatore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori