Samsung Galaxy S10/ Tre differenti versioni: tripla fotocamera e obiettivo “super grandangolare”?

- Davide Giancristofaro Alberti

Samsung Galaxy S10, total display e lettore di impronte digitali sotto lo schermo: il lancio nel 2019? Continuano a circolare i rumors circa il prossimo dispositivo coreano

samsung_logo_2018
Samsung Galaxy Note 9

Il 2019 potrebbe essere a tutti gli effetti l’anno del Samsung Galaxy S10, l’ultimo nato della celebre azienda coreana. Le novità in arrivo sembra essere numerose, almeno stando agli ultimi rumors. L’attenzione tuttavia sembra essere concentrata tutta sulla tripla fotocamera sul pannello posteriore con obiettivo grandangolare. Ma quelle annunciate potrebbero essere solo alcune delle novità incredibili che Samsung starebbe progettando in vista del prossimo anno in occasione del decimo anniversario della serie Galaxy. Tra queste il possibile arrivo di differenti dimensioni e varianti, la maggiore della quale potrebbe appunto essere dotata di una configurazione con tre telecamere. Stando all’ultimo rapporto riferito da TecnoAndroid, pare che il top di gamma avrà l’obiettivo con doppia apertura da 12 megapixel (simile al Galaxy S9) ma anche un altro obiettivo grandangolare da 123 gradi e 16 megapixel, con apertura f / 1.9. Il terzo obiettivo, infine, potrebbe essere fornito con un sensore da 13 megapixel e con apertura f / 2.4. In riferimento al Galaxy S10 di medie dimensioni non è escluso che possa essere dotato di un obiettivo “super grandangolare” che andrà a sostituire il teleobiettivo. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

LE POSSIBILI NOVITÀ

Sale altissima l’attesa per quanto riguarda il nuovo Samsung Galaxy S10, l’ultimo gioiello della multinazionale coreana che dovrebbe vedere la luce durante l’anno 2019. In base alle indiscrezioni circolanti nelle ultime ore in rete, raccolte da The Bell, pare che il nuovo smartphone possa avere fino ad un massimo tre fotocamere digitali, molto probabilmente nella sua versione Plus, la top di gamma. Due fotocamere invece per la versione media, mentre dovrebbe essere dotato di una sola fotocamera la versione base, cheap. Proprio così perché Samsung starebbe pensando di presentare il decimo nato di casa Galaxy in tre differenti versioni, così come dovrebbe fare a fine anno Apple con tre nuovi iPhone X. In questo modo, Samsung cercherà di abbracciare la maggior clientela possibile, alla luce anche della fetta di mercato “mangiata” dai cinesi di Xiaomi, che puntano su una politica aggressiva basata su prodotti di qualità a prezzi comunque contenuti. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

IL PUNTO SUL LETTORE DI IMPRONTE DIGITALI

Proseguono le indiscrezioni circa il Galaxy S10, il prossimo gioiello di casa Samsung. Non passa giorno in cui non venga spifferato qualche rumor, più o meno veritiero, e anche per oggi abbiamo la nostra dose di “leak”. Si parla in particolare del lettore di impronte digitali sotto il display, che pare possa essere implementato in due delle tre versioni di S10 che verranno commercializzate. Per quanto riguarda la terza versione, quella più economica, il lettore potrebbe invece essere messo sul lato destro, così come già visto sul Motorola Moto Z3 Play. Si tratta dell’ennesimo posizionamento del lettore di impronte digitali da parte di Samsung, che nell’S7 era nella cornice inferiore, nell’S8 alla destra della fotocamera posteriore, e nell’S9 sotto la fotocamera. L’S10 dovrebbe rappresentare la grande svolta con il lettore sotto il display, una feature che non sarebbe stata ancora implementata al meglio, e che vedremo se il nuovo dispositivo Samsung riuscirà a far eccellere. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PRESENTE UNA TERZA VERSIONE

Samsung è al lavoro per il prossimo smartphone top di gamma. Stiamo parlando ovviamente dell’S10, fermo restando che questo sarà il reale nome del dispositivo mobile coreano. Sono moltissimi i rumors circolanti sull’ultimo gioiello della multinazionale orientale, che con grande probabilità verrà lanciato sul mercato a partire dall’anno prossimo, 2019. Il nuovo smartphone sarà total display, ma non dovrebbe presentare il famoso notch utilizzato dall’iPhone X, ma piuttosto avrà delle cornici più sottili. Le misure dovrebbero essere da 5.8 pollici, e 6.2 pollici per la versione Plus. Molti dubbi invece per quanto riguarda il famoso lettore di impronte digitali sotto il display, che viene spesso e volentieri annunciato, per poi essere smentito subito dopo.

PRESENTE UNA TERZA VERSIONE

Per alcuni analisti, la scelta del lettore di impronte sarebbe la direzione giusta per differenziare l’S10 dal suo predecessore, visto che l’S9 è stato spesso e volentieri accusato di essere quasi un semplice upgrade del precedente modello. Per gli esperti del settore serve quindi un “azzardo”, e di conseguenza non sono da escludere interessanti novità nel prossimo smarthpone coreano. In base ai rumors circolanti dovrebbe essere previsto anche un’altra versione dell’S10 oltre a quella plus e alla standard: si tratta di un modello con schermo da 5.8 pollici senza alcuna curvatura, staremo a vedere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori