Facebook Messenger, novità risposte citate/ L’app si adegua a WhatsApp e Skype

- Davide Giancristofaro Alberti

Facebook Messenger introduce le risposte citate così come già visto in altre app

messenger_2018
Facebook: nuovo Messenger in arrivo

Arriva un’interessante novità per quanto riguarda Facebook Messenger, una delle app più utilizzate non soltanto in Italia ma in tutto il mondo: a breve avremo la possibilità di rispondere ai messaggi all’interno delle chat tramite citazione. Come riferito dai colleghi di web news, è in distribuzione l’aggiornamento per Android e iOS della nota app, che consente appunto di replicare direttamente ad uno specifico messaggio, opzione già fattibile in molte altre app di messaggistica come WhatsApp, Skype e Telegram. L’update è in distribuzione da qualche ora a questa parte anche sul suolo italiano e a breve sarà completato di modo che tutti potranno sfruttare questa nuova feauture senza dubbio molto utile, in particolare, nelle spesso e volentieri caotiche chat di gruppo. Per rispondere con la citazione basterà posizionarsi con il dito sul messaggio a cui vogliamo rispondere, dopo di che appariranno diverse funzionalità fra cui la possibilità di rispondere direttamente: scegliendo l’opzione giusta il messaggio verrà evidenziato e potremmo così rispondere.

FACEBOOK MESSENGER, NOVITÀ RISPOSTE CITATE

E’ possibile replicare non soltanto a dei testi, ma anche a delle emoji, foto, gif e note vocali, in poche parole, così come già previsto per WhatsApp ed altre applicazioni molto in voga. Sia chiaro, non si tratta di alcuna clamorosa novità, ma senza dubbio è qualcosa di nuovo per chi è abituato ad utilizzare spesso e volentieri Facebook Messenger, visto che fino ad ora mai aveva mostrato tale opzione di risposta. Nel frattempo prosegue il grande lavoro degli uomini di Mark Zuckerberg di riunificare sotto una sola unica grande app, Facebook, Instagram e WhatsApp, le tre applicazioni di proprietà del genio di cui sopra. L’idea, attenzione, non è quella di eliminare le tre app per incorporarle ma semplicemente di permettere un interscambio comunicativo fra le tre anche se non si dispone delle stesse: ad esempio, si potrà utilizzare Facebook per scrivere ad un contatto su Whatsapp anche se quest’ultimo non ha Fb e viceversa. Una novità che arriverà con i tempi e nelle modalità giuste, visto che per ora non sembra esservi fretta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA