I due superpiedi quasi piatti/ Video su Rete 4 il film con Bud Spencer e Terence Hill

- Matteo Fantozzi

I due superpiedi quasi piatti in onda su Rete 4 oggi, 7 marzo, dalle 21:25. Nel cast Terence Hill e Bud Spencer, David Huddleston, Luciano Catenacci, Riccardo Pizzuti e Jill Flanter.

Due superpiedi WEB1280 640x300
I due superpiedi quasi piatti

I due superpiedi quasi piatti va in onda su Rete 4 per la prima serata oggi, sabato 7 marzo, a partire dalle ore 21:25. Si tratta di una pellicola italiana realizzata nel 1977 dalla casa cinematografica Tritone cinematografica per la regia di Enzo barboni in arte E.B. Clucher il quale si è occupato anche del soggetto e della stesura della sceneggiatura. Le musiche della colonna sonora di questa divertente pellicola sono state realizzate da Guido e Maurizio De Angelis mentre la scenografia porta la firma di Enzo Bulgarelli. Nel cast insieme due principali protagonisti che sono Terence Hill e Bud Spencer ci sono anche David Huddleston, Luciano Catenacci, Riccardo Pizzuti e Jill Flanter.

I due superpiedi quasi piatti, la trama del film

Ne I due superpiedi quasi piatti ci troviamo nel porto di Miami quando fa la sua comparsa un omone dal fisico piuttosto prorompente di nome Wilbur. È appena arrivato in città e siccome non ha praticamente soldi si rivolge ad una società che si occupa del carico e dello scarico delle merci che vengono trasportate dalle navi. Il capo di questa piccola agenzia si rifiuta di offrire lavoro a Wilbur nonostante ci siano diverse navi che debbono essere scaricate. L’omone rendendosi conto di come non vogliono aiutarlo decide di farsi giustizia dando vita ad una violenta scazzottata e soprattutto distruggendo l’auto del capo e dei suoi uomini. Un paio di ore più tardi nello stesso porto della città di Miami si avvicina sempre a questa ditta che si occupa della gestione logistica della struttura un’altra persona di nome Matt il quale a sua volta è in cerca di lavoro. Anche Matt viene mandato via e questi si vendica con una nuova scazzottata e soprattutto distruggendo la nuova auto che era stata appena consegnata. I due, ossia Wilbur e Matt, si troveranno quindi a sfuggire al tentativo di vendetta da parte degli uomini che avevano poco prima pestato e quindi si trovano a condividere la fuga. In questa maniera i due fanno amicizia e decidono quindi di unire le forze per riuscire a trovare qualche mezzo di sostentamento. In particolare si convincono dell’idea di poter mettere a segno un furto bloccando un portavalori che solitamente arriva ad un supermercato per prendere gli introiti quotidiani. Secondo i due si tratta di un semplice colpo da mettere a segno ma una volta all’interno della struttura per fare irruzione si rendono conto di essere entrati addirittura nella sede di un distretto di polizia. Se ne accorgono giusto in tempo per cambiare il loro approccio evidenziando la loro volontà di ottenere informazioni sul corso di addestramento e di reclutamento della polizia. Così i due senza accorgersene da potenziali malviventi e rapinatori diventano addirittura due agenti di polizia costretti ad andare avanti nel percorso per evitare possibili indagini sul loro comportamento e quindi imbattersi in un possibile arresto. I due si dimostreranno due straordinari agenti di polizia in grado di sventare e smantellare un’organizzazione malavitosa tra mille scazzottate e situazioni divertenti.

Video, il trailer di I due superpiedi quasi piatti



© RIPRODUZIONE RISERVATA