I Selton, jam session con Tommaso Zorzi/ Ecco come è nata ‘Pasolini’, hit più celebre

- Valentina Gambino

I Selton, la jam session con Tommaso Zorzi e il successo di “Pasolini”, comr è nata la nuova hit.

selton

Tommaso Zorzi ha intervistato su YouTube i Selton. Loro sono un gruppo di folk rock brasiliano residente a Milano: “Come mai questa scelta? Noi ci conosciamo dal liceo, da quando siamo ragazzini… ci siamo incontrati a Barcellona ed abbiamo iniziato a suonare insieme. Il nome Selton? È nato a caso, totalmente a caso… è un bel nome, in Brasile è un nome proprio”. L’ex di Riccanza nel suo show live “Tommy Talks”, ha parlato – naturalmente – della loro musica ed i brani più conosciuti, tra cui compare “Pasolini”: “Siamo sempre stati abituati con un Brasile ‘antico’, abbiamo voluto sperimentare. A chi è venuta questa idea? Noi abbiamo degli amici che citavano spesso Umberto Eco, Calvino… e poi c’erano un paio di amici che citavano Pasolini. Allora abbiam detto: ‘Basta dire Pasolini in un pezzo che siamo profondi’? È un pezzo finto superficiale. Se leggi il testo parli di cose serie. Il balletto ha un ruolo importante: come è nato? La parte musicale ha preso spunto dal funk carioca. Noi volevamo avere una mossa in comune…”.

I Selton, la jam session con Tommaso Zorzi

I Selton hanno raccontato musica, testi e carriera. Tommaso Zorzi si propone per un featuring e poi arrivano le date dei concerti: il 21 ai Magazzini Generali di Milano mentre il 23 novembre al Largo Venue di Roma. Poi si passa alla Jam Session, tra “Pasolini”, “Voglia d’infinito” e “Cuori cinici”. Tra le collaborazioni celebri della band, anche Ipanema con Malika Ayane: “Come è nato? È un pezzo che avuto un percorso diverso dal solito: Dario Faini ovvero Dardust era appena stato in Brasile e ci ha mandato il pezzettino strumentale iniziale, che aveva chiamato semplicemente Ipanema. Noi ci abbiamo scritto sopra e piano piano il pezzo ha iniziato a venire fuori finché alla fine ci siamo accorti che mancava una voce femminile che lo completasse. Lo abbiamo proposto a Malika che si è esaltata e così abbiamo registrato. Tra l’altro non sapevamo che avrebbe fatto X-Factor, non lo sapeva nemmeno lei, quindi è stata proprio una scelta non calcolata”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA