Il Collegio 4, 1a PUNTATA/ Ascolti TV: esordio in salita ma i fan della Ventura…

- Stella Dibenedetto

Il Collegio 4 prima puntata: Benedettagea Matera abbandona, il pubblico deluso dalla poca presenza di Simona Ventura come voce narrante.

il collegio min
Il collegio

Ottima partenza per la quarta stagione de Il Collegio, in onda nella prima serata della seconda rete Rai. Gli ascolti dell’esordio sono andati meglio del previsto. La prima puntata della passata edizione infatti, si era portata a casa 6,70% di share, pari a 1.634.000 telespettatori. Ieri invece, lo show commentato (solo in parte) da Simona Ventura, ha concluso con 2.433.000 spettatori pari al 10.7% di share. La serata è stata vinta dalla fiction TV di Rai1 dal titolo La strada di Casa che ha totalizzato 3.821.000 spettatori (share 16,1%). Per quanto riguarda le altre proposte della prima serata, Le Iene Show ha concluso con 1.897.000 spettatori (share 11,3%). Rete4 e la nuova puntata di Una Vita invece, ha totalizzato 1.196.000 spettatori (share 5%). Su Rai3, l’appuntamento con Bianca Berlinguer e #CartaBianca ha segnato 912.000 spettatori (share 4,2%). Su La7, DiMartedì: 1.226.000 spettatori (share 5%). (Aggiornamento di Valentina Gambino)

SIMONA VENTURA DELUDE IL PUBBLICO

La presenza di Simona Ventura, grande novità de Il collegio 4, ha deluso il pubblico che ha seguito la prima puntata del docu-reality. La Ventura ha preso il posto di Giancarlo Magalli come voce narrante, ma i telespettatori si sono immediatamente accordi che, in realtà, la sua presenza non è costante. Simona, infatti, non racconta ciò che accade agli studenti all’interno del collegio, ma si limita a raccontare qualche aneddoto degli anni ’80 in cui è ambientata la quarta edizione del reality. Su Twitter, così, molti utenti si sono detti delusi dalla scelta di non affidare alla Ventura l’intero racconto delle puntate. “Comunque sono abbastanza basito da Simona Ventura che commenta due clip a caso durante il programma. Boh non capisco veramente il senso”, “Simona Ventura di questo passo sarà materia da Chi l’ha visto più che da Il Collegio”, hanno scritto gli utenti di Twitter (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

IL COLLEGIO 4, L’ABBANDONO DI BENEDETTAGEA MATERA

Primo abbandono tra gli studenti de Il collegio 4. Non tutti, infatti, sono riusciti a sopportare le rigide regole del convitto e la separazione dalla propria famiglia. Chi, infatti, dopo pochi giorni ha sentito l’esigenza di abbandonare il collegio per tornare a casa è stata Benedettagea Matera, la quattordicenne di Napoli. A nulla è servita la chiacchierata con i genitori che hanno cercato di convincerla a vivere l’esperienza. L’adolescente non ha sentito ragioni e ai genitori ha spiegato la motivazione della sua scelta. “Io qui non sto bene, mi manca la mia famiglia – ha spiegato in lacrime Benedettagea – Sto male, voglio andare via”. La studentessa ha così parlato con il preside che ha accettato la sua scelta lasciandola andare. La classe, ora, resterà con uno studente in meno o la giovane sarà sostituita? (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

IL COLLEGIO 4, DIRETTA PRIMA PUNTATA

Continua tra alti e bassi l’avventura dei nuovi allievi de Il Collegio 4. Arrivano provvedimenti disciplinari anche per Claudia Dorelfi che, dopo aver tirato e tirato la corda, finisce dal preside. Dopo le continue lamentele per le scarpe brutte e strette, la ragazza decide di togliere prima in classe poi a lezioni finite, nei corridoi. Purtroppo per lei a guardarla da lontano c’è la sorvegliante che le si avvicina e la rimprovera. Dopo prende le sue scarpe, sequestrandogliele. Queste scarpe finiscono proprio dal preside che ha per lei una punizione speciale per farle capire l’importanza delle scarpe. Claudia si rimette in riga e il giorno dopo si presenta con tanto di punizione portata a termine e riottiene così le ambite scarpe. (Aggiornamento di Anna Montesano)

CLAUDIA DORELFI L’INCUBO DEI PROFESSORI

Momenti molto intensi a Il Collegio. Dopo i drammi per il taglio dei capelli, arriva il momento della prima lezione con l’amato e odiato professor Maggi. Il primo compito è quello di scrivere un tema molto personale, nel quale descrivere il significato di malessere e benessere in merito alle proprie esperienze. Claudia Dorelfi, al momento la più ribelle e ingestibile della classe, rifiuta di scrivere e svolgere il tema. “Non voglio raccontare il mio passato perché è brutto, non mi va di parlare delle mie esperienze personali ma solo di quello che sono adesso.” ammette poi la ragazza, che lascia la classe su richiesta del professore. Lei non cambia idea: “Preferisco prendere un 3 ma il tema non lo faccio. – poi però, in un momento di debolezza, ammette – Non mi sono mai sentita dire ti voglio bene, mai”. (Aggiornamento di Anna Montesano)

DRAMMI PER IL TAGLIO DEI CAPELLI

Momenti drammatici per gli allievi de Il Collegio 4. Lacrime a fiumi, urla e veri e propri drammi quelli in onda su Rai 2 per colpa del parrucchiere. Sì perché arriva il fatidico momento del taglio di capelli sia per ragazzi che ragazze. Claudia è una furia: scoppia in lacrime quando scopre che la sua lunga chioma è stata dimezzata. Stessa cosa per altri ragazzi, che non riescono a sopportare il cambio del loro look. Due delle allieve addirittura scappano e si nascondono per evitare il taglio dei capelli ma non fanno che peggiorare la loro situazione. La sorvegliante le becca e le manda dal preside che le punisce non solo col taglio dei capelli, ma costringendole a lavare le scale dell’ingresso al Collegio, il tutto senza fiatare. Solo alla fine di questi drammi arriva il momento della foto della classe. (Aggiornamento di Anna Montesano)

CINQUE RAGAZZI NON AMMESSI AL COLLEGIO 4

Sono cinque i ragazzi che non hanno passato il test di ammissione per Il Collegio 4. Il preside ha però deciso di dare loro una seconda chance: “Resterete nel collegio come uditori per una settimana alla fine della quale dovrete sostenere un altro test. Se questo andrà bene sarete ammessi nel Collegio” sono state le parole del preside che hanno ridato speranza ai cinque ragazzi già in lacrime. I ragazzi sono dunque da adesso “uditori” e non potranno far parte della classe ufficialmente, né potranno quindi indossare le divise come gli altri. Come se la caveranno? Intanto arriva il momento della consegna degli “oggetti proibiti”, come cellulare, cibo, trucchi, profumi e simili. Questo scatena i primi problemi per i tanto odiati sorveglianti ma anche per qualche allievo più ribelle. (Aggiornamento di Anna Montesano)

IL BENVENUTO DEL PRESIDE E L’ESAME DI AMMISSIONE

Ha finalmente inizio la quarta edizione de Il Collegio. I sorveglianti aprono i cancelli ai ragazzi che fanno ufficialmente il loro ingresso nel 1982. Ad attenderli il discorso del preside che dà loro il benvenuto, parlando di un anno rivoluzionario a partire dalla vittoria dell’Italia ai Mondiali. “Le insidie però sono tante” ammette il preside, poco ascoltato dagli allievi che quest’anno sembrano essere particolarmente irrequieti. L’attenzione di tutti sale quando il preside annuncia che prima di fare il loro ingresso nel Collegio dovranno sostenere una prova d’ingresso. Questo allarma tutti i ragazzi che sperano di accaparrarsi il posto al fianco dei pochissimi studiosi presenti. Tra questi Mario, un ragazzo curioso e particolarmente intelligente che spera di acquisire più sicurezza in se stesso. (Aggiornamento di Anna Montesano)

GEORGE CIUPILAN PRONTO A FARE CONQUISTE!

Un altro allievo che farà battere il cuore delle sue compagne di classe a Il Collegio 4 è sicuramente George Ciupilan. La nuova edizione sta finalmente per avere inizio su Rai 2 e presto scopriremo chi darà del filo da torcere a professori e preside. Ciò che è certo è che George è pronto a fare breccia nei cuori delle sue compagne. D’altronde, nel video di presentazione, ha ammesso: “Mia madre da piccolo è stata il mio primo amore, ma adesso ho una fila esagerata. Di ragazze ce ne sono di tutti i tipi. – e ha anche una carta a sorpresa da giocare – Ballando latino americano diventi molto più sexy secondo me. Sei al centro dell’attenzione e ti guardano tutte le ragazze. La mia microcar è il mio pezzo forte. Mi rende indipendente, libero e quelle che mi piacciono le porto in giro.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

SARA PICCIONE, LA REGINETTA DE IL COLLEGIO 4

Tra gli allievi della nuova edizione de Il Collegio c’è anche una reginetta di bellezza. Lei è Sara Piccione che, come ci fa sapere BitchyF, negli ultimi mesi ha vinto per quattro fasce. Nel video di presentazione de Il Collegio, Sara ha ammesso di puntare molto sulla bellezza: “La mia famiglia mi dice che sono molto bella e io sto facendo di tutto per crederci. – ha raccontato – Mi devo sempre truccare, vestirmi bene e farmi i capelli perché se no non esco di casa. Ho aperto una pagina social per far vedere alle persone la parte migliore di me e nascondere la parte più brutta. Dall’asilo alle elementari avevo delle maestre che mi facevano molta paura ed infatti tuttora ho questo rifiuto e quando c’è una interrogazione io abbasso la voce e mi rinchiudo in me stessa. Il collegio spero che mi aiuterà a superare le mie paure”. Farà innamorare tutti i maschietti del Collegio? (Aggiornamento di Anna Montesano)

IL COLLEGIO 4, NICCOLO’ SARÀ IL NUOVO LATIN LOVER?

Tra i protagonisti della quarta edizione de Il Collegio ci sarà il giovane Nicolò Robbiano, 15 anni. Andiamo a scoprire qualcosa in più sul ragazzo di Quattordio, Alessandria. Il portale Novella2000 ci racconta che studia al Liceo Linguistico. È un ragazzo molto furbo ma allo stesso tempo anche responsabile. Sembra sia anche un latin lover e abbia grande successo con le ragazze. Come raccontato da lui stesso le ragazze e la musica sono le passioni principali della sua vita. In futuro il suo sogno è quello di diventare un deejay, passione che porta avanti da diversi da anni e per il quale sta mettendo un grande impegno. Questo sembra essere il suo obiettivo primario. I suoi genitori lo appoggiano in questo suo sogno e sperano un giorno di poterlo ammirare mentre suona in qualche locale di prestigio. (Aggiornamento di Anna Montesano)

IL COLLEGIO 4, MARIANA ARESTA SUBITO PROTAGONISTA?

Questa sera prende il via la quarta edizione de Il Collegio e lo fa con una grande novità: a raccontare le avventure dei ragazzi non è più Giancarlo Magalli bensì Simona Ventura. Anche quest’anno gli allievi daranno filo da torcere ai professori e al preside. Tra questi anche Mariana Aresta, che di recente ha rilasciato un’intervista al portale Webboh.it in cui ha parlato del suo orientamento sessuale. “Non è stato semplice restare lontano dalla mia famiglia ma soprattutto dalla mia fidanzata Enrica. – ha ammesso – Ha preso bene la mia partecipazione [a Il Collegio, ndr], anche se mi ha avuta distante per oltre 900 chilometri e non abbiamo potuto parlare per un po’. Stiamo insieme da quattro mesi. Non ho mai fatto un vero e proprio coming out, lo trovo insensato. Preferisco amare chi voglio indistintamente dal sesso, senza etichette di nessun tipo”, ha concluso. (Aggiornamento di Anna Montesano)

IL COLLEGIO 4, ANTICIPAZIONI PRIMA PUNTATA

Martedì 22 ottobre, in prima serata, Raidue trasmette la prima puntata de Il collegio 4, il docu-reality divenuto un fenomeno di costume tra i giovanissimi e gli adolescenti. Dopo il successo delle prime tre edizioni ambientate nel 1960, 1961 e 1968, il programma conduce i 20 allievi negli anni ’80, precisamente nel 1982. I nuovi collegiali vivranno così fra i banchi di scuola del Convitto di Celana di Caprino Bergamasco e conosceranno quella che era la realtà scolastica frequentata, probabilmente, dai propri genitori. La grande novità della quarta edizione de Il Collegio è Simona Ventura che sarà la voce narrante di quest’edizione prendendo il posto di Giancarlo Magalli. I collegiali saranno alle prese con alcune novità tecnologiche come il Commodore 64, il primo computer ad entrare nelle case di molti Italiani, come pure con il VHS. Ogni giorno, gli studenti dovranno seguire le lezioni, studiare ed essere interrogati dal corpo docente. Al termine del percorso, tutti gli studenti dovranno sostenere l’esame per ottenere la lcienza media.

IL COLLEGIO 4, ANTICIPAZIONI PRIMA PUNTATA

Nella prima puntata de Il collegio 4, i 20 collegiali varcheranno i cancelli del Convitto di Celana di Caprino Bergamasco che li ospiterà durante tutto il percorso collegiale. Per gli studenti non ci sarà tempo da perdere: tutti, infatti, dovranno dimostrare di essere adatti alla vita del collegio. I sorveglianti li accompagneranno così in aula magna dove li attenderà la prima prova, il test di ingresso. Solo i più meritevoli conquisteranno la divisa. La paura renderà particolarmente complesso il percorso dei collegiali che vivranno una settimana densa di emozioni nel corso della quale il preside sarà già costretto a prendere provvedimenti disciplinari. Qualora dovessero violare le regole del collegio utilizzando, ad esempio, gli oggetti proibiti come il cellulare e i vari gadget elettronici, dovranno subire una punizione che potrebbe essere l’obbligo di assumere olio di merluzzo. Per tutta la durate dell’esperienza, inoltre, tutti gli studenti dovranno indossare le divise. Tra le punizioni più gravi, anche quest’anno, c’è la temuta espulsione.

GLI STUDENTI DE IL COLLEGIO 4

La classe de Il collegio 4 è formata da studentesse e studenti. Le studentesse sono: Mariana Aresta, 16 anni (Bitritto – BA), Alysia Piccamiglio, 15 anni (Soldano – IM); Maggy Gioia, 14 anni (Milano); Martina Brondin, 17 anni (Albignasego – PD), Claudia Dorelfi, 14 anni (Roma); Benedettagea Matera, 14 anni (Napoli); Sara Piccione, 16 anni  (Dolo –VE); Asia Busciantella Ricci, 15 anni (Trevi – Pg); Roberta Maria Zacchero, 16 anni (Torino); Vilma Maria D’Addario, 15 anni (Potenza). Gli studenti, invece, sono: George Ciupilan, 16 anni (Stella – SV); Gianni Nunzio Musella, 17 anni (Moncalieri – TO); Alex Djordjevic, 15 anni (Nerviano – MI); Nicolò Robbiano, 15 anni (Quattordio – AL); Gabriele Montuori, 14 anni (Marcianise – CE); Giulio Maggio, 15 anni (Montespertoli – FI); Francesco Cardamone, 14 anni (Roma); Vincenzo Crispino, 16 anni (Napoli); Mario Tricca, 15 anni (Castel Madama – RM); Samuele Fazzi, 17 anni (Massa – MS).

IL CORPO DOCENTE DE IL COLLEGIO 4

Parte integrante del programma è il corpo docente a cui si aggiugono i sorveglianti che sono Piero Maggiò e Lucia Gravante. Gli insegnanti, invece, sono: Alessandro Carnevale (Arte), David Wayne Callahan (Inglese), Andrea Maggi (Italiano ed Educazione Civica), Paolo Bosisio (Preside), Luca Raina (Storia e Geografia), Maria Rosa Petolicchio (Matematica e Scienze), Giovanna Giovannini (Educazione musicale), Daniele Calanna (Educazione fisica). Rispetto alle passate edizioni, quest’anno ci sono due nuove materie che sono informatica e breakdance che saranno insegnate rispettivamente da Carlo Santagostino e Carmelo Trainito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA