IL GIOVANE MONTALBANO/ Anticipazioni puntate 1 e 8 giugno: chi è Pasquale Cirrinciò?

- Morgan K. Barraco

Il giovane Montalbano, anticipazioni 8 e 1 giugno, in replica su Rai 1. L’episodio Capodanno tra una settimana: chi è Pasquale Cirrinciò?

Il giovane Montalbano
Il giovane Montalbano, in replica su Rai 1.

Chi è Pasquale Cirrinciò? Lo vedremo protagonista nella prossima puntata de Il Giovane Montalbano in onda l’8 giugno prossimo. Salvo entrerà in contatto con lui, un ladro sorpreso a rubare a Marinella, sulla spiaggia. Da tempo il commissario aveva nel mirino la casa con il sogno di andarci a vivere. Salvo riuscirà ad affittarla. Sarà la madre di Pasquale, Adelina, a dargli una mano nelle cose generali fatte all’interno di una casa. Salvo però si tirerà indietro di fronte alla proposta di Mery, ennesima, di vivere con lui. La situazione sarà molto complicato e vedremo se Salvo stesso si troverà a districarsi in maniera agevole tra le situazioni legate al campo sentimentale e quelle invece per il suo aspetto professionale. (agg. di Matteo Fantozzi)

ANTICIPAZIONI PUNTATA 8 GIUGNO: CAPODANNO

Le repliche de Il Giovane Montalbano torneranno tra una settimana su Rai 1 quando il calendario ci dirà 8 giugno 2020. Sarà il momento dell’episodio Capodanno tratto da Capodanno (Un mese con Montalbano) e Meglio lo scuro (La Paura di Montalbano). L’episodio è stato scritto da Andrea Camilleri e diretto da Gianluca Maria Tavarelli. L’episodio vedrà tra i protagonisti, come interpreti speciali, Katia Greco, Gioia Spaziani, Alessandra Mortelliti e Zoe Tavarelli. La prima messa in onda ha superato i sette milioni di telespettatori con uno share del 27.18%. Le vicende prenderanno il via dalla notte di Capodanno del 1991 quando verrà commesso un omicidio nell’albergo dove alloggia il nostro protagonista, Salvo Montalbano. L’appuntamento è tra una settimana esatta su Rai 1. (agg. di Matteo Fantozzi)

SALVO NON SI VUOLE SPOSARE

L’avventura de Il giovane Montalbano parte con un colpo di scena, nell’autunno del 1990 quello che all’epoca era un vice commissario si ritrova a vivere una forte relazione con Mery. Questa è un’insegnante che lavora a Catania e che ogni weekend viaggia per raggiungerlo. L’uomo le è molto affezionato, ma ancora non riesce a lasciarsi andare all’idea di legarsi a lei per sempre. Il matrimonio o la convivenza sono due argomenti scottanti sui quali questi si sente a disagio e che evita puntualmente. Sarà costretto a trasferirsi a Vigata, dove si svolgono le vicende della serie con Luca Zingaretti, grazie a una promozione al ruolo di commissario. Nella città vive il padre, ma ormai da tempo tra i due non c’è un buon rapporto. Staremo a vedere cosa combineranno insieme e se alla fine Salvo deciderà di fare il grande passo con Mery. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL GIOVANE MONTALBANO, LA SERIE TV

Al via le repliche de Il giovane Montalbano nella prima serata di Rai 1 di oggi, lunedì 1 giugno 2020. Andrà in onda il primo episodio, dal titolo “La prima indagine di Montalbano“. Seguiremo così i primi anni di Salvo, interpretato da Michele Riondino, nei panni del famoso ufficiale di Polizia. Siamo negli anni Novanta e Salvo è appena diventato Commissario nella afosa Vigata. Anche se giovane, dimostra già di avere un forte intuito per le indagni e risolverà presto diversi casi intricati. Le relazioni però non sono il suo forte, anche se qualcosa inizierà a cambiare grazie all’arrivo di Livia, interpretata da Sarah Felberbaum. Una ragazza che avrà modo di conoscere grazie ad un caso e che riuscirà in qualche modo a fare breccia nella sua convizione di non essere adatto ai rapporti romantici. Prima però Salvo dirà addio alla fidanzata Mary, un’insegnante di Catania con cui vive una relazione a distanza. Non sono i km che li dividono a tenerli separati: questo dettaglio si ripeterà anche quando nel cuore del protagonista ci sarà spazio per la Burlando. Una volta promosso e tornato nella città in cui è vissuto da ragazzo, il giovane Commissario potrà fare affidamento su nuovi colleghi come Mimì Augello. Quest’ultimo ha il volto dell’attore Alessio Vassallo, mentre Fazio è interpretato da Beniamino Marcone. Conosceremo da vicino anche il padre Carmine, ovvero Andrea Tidona, e di certo non potrebbe mancare l’impacciato e simpatico Catarella, alias dell’artista Fabrizio Pizzuto. Non tutto però scorrerà liscio come l’olio: prima che possa diventare uno dei suoi fedelissimi, Mimì entrerà in antipatia al Commissario. Solo in un secondo momento i due potranno mettere da parte gli attriti e collaborare l’uno al fianco dell’altro.

IL CAST DELLA FICTION IL GIOVANE MONTALBANO

Nel cast de Il giovane Montalbano troveremo inoltre Adriano Chiaramida nel ruolo del padre di Montalbano, Maurilio Leto in quello dell’agente Gallo e Giuseppe Santostefano per il personaggio del dottor Pasquano, il medico legale di Vigata. Fra i personaggi secondari troviamo anceh l’agente Paternò con il volto di Alessio Piazza e il giornalista Nicolò Zito, interpretato da Carmelo Galati. Il questore di Montelusa sarà invece Massimo De Rossi.

IL GIOVANE MONTALBANO ANTICIPAZIONI DELL’1 GIUGNO 2020

EPISODIO 1, “LA PRIMA INDAGINE DI MONTALBANO” – Nell’autunno del ’90, Salvo vive in un paese di montagna in Sicilia e ha una relazione di lunga data con Mery. La ragazza vive a Catania ed è solita raggiungerlo solo per il fine settimana. Mery è innamorata e parla anche di matrimonio, riuscendo a mettere a disagio Salvo. Anche se il vice commissario prova dell’affetto nei suoi confronti, non se la sente di fare un passo così decisivo. Ottiene poi la promozione e si trasferisce a Vigata, dove il padre vive da tempo e possiede un’azienda vinicola. Presto dovrà occuparsi anche del primo caso: un ladruncolo è stato ucciso e i sospetti ricadono su un pastore. Salvo però sfrutta il proprio intuito per seguire un’altra pista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA