Il padre di Teresanna Pugliese/ “Faceva male a mamma: la mia infanzia difficile”

- Fabiola Iuliano

Teresanna Pugliese ripercorre l’infanzia difficile, con sua madre e i tre fratelli, in fuga da un padre violento: “una persona non lucida”, ricorda l’ex tronista

teresanna pugliese
Teresanna Pugliese, ospite a Pomeriggio 5

Teresanna Pugliese alza il velo sul suo difficile passato familiare. Lo fa nella casa del Grande Fratello Vip 2020, dove si è lasciata andare a una lunga confessione, raccolta da Adriana Volpe. “Ci sono stati dei momenti in cui l’equilibrio e la normalità non esistevano quindi, quando ho avuto la forza, la maturità la possibilità di potermi costure quegli equilibri, non ne sono più uscita. Ma perché diventava un’esigenza per stare bene, perché fino a quel punto non ne avevo mai avuti”. Ha inizio con queste parole il duro racconto che Teresanna Pugliese ha fatto della sua dolorosa infanzia. In fuga con sua madre e i suoi tre fratelli da un padre violento, l’ex di Francesco Monte ricorda quegli anni di dolore ripercorrendo le tappe dell’addio alla casa paterna e i successivi tentativi di ricostruire una normalità che non è mai arrivata.

TERESANNA PUGLIESE, L’INFANZIA DIFFICILE IN FUGA DAL PADRE

Secondo il racconto di Teresanna Pugliese, tutto ha inizio da una scelta poco oculata: “Mia madre si innamora di una persona sbagliata e con questa persona ci fa quattro figli, tra cui anche io. Questa scelta – spiega Teresanna – poi le condizionerà tuta la vita perché, a un certo punto della sua relazione, inizia a capire che la persona di cui si era innamorata era una persona non lucida, e che quindi faceva del male a lei e avrebbe potuto farne (a noi figli, ndr)”. Da qui la decisione di fuggire con quattro bambini al seguito in piena notte “perché lui non le permetteva di andare via”, supportati solo dal nonno materno, “un uomo molto rigido, reduce della Seconda Guerra mondiale, padre padrone, ma che in cuor suo sapeva che aveva una figlia che aveva bisogno di lui”, e pochi altri amici. Teresanna, che di quel periodo conserva ancora qualche ricordo, aveva soltanto 4 anni.

TERESANNA PUGLIESE “MIO PADRE? HO DECISO DI FARNE A MENO”

Da quel momento, per Teresanna Pugliese, sua madre e i suoi tre fratelli ha inizio un nuovo incubo: scappare dall’uomo che avrebbe potuto far loro del male. “Un tour de force di casa in casa, di amici”, spiega la concorrente del Grande Fratello Vip 2020. “Lei e noi 4 di casa in casa. Quindi senza scuola. Eravamo ospiti ovunque”. Una infanzia che l’avrebbe fatta crescere sin troppo in fretta, e lontana da quel padre che avrebbe rivisto per l’ultima volta solo molti anni dopo, compiuti i dodici anni. “Non mi interessa, non ho questa esigenza”, spiega lei nel lungo sfogo, “perché tutto quello che ho dovuto costruire da sola, tutte le volte che mi sono sentita sola, tutte le volte che ho avuto bisogno di un padre, lui non c’era. Quindi – spiega Teresanna Pugliese – ho deciso di farne a meno, non mi serve più”. Tuttavia, anche se il suo passato è stato doloroso, oggi la gieffina può contare sull’affetto dei suoi fratelli: “siamo una catena di montaggio. Se qualcuno di noi ha bisogno corrono tutti”. Qui il video.

© RIPRODUZIONE RISERVATA