IL PARADISO DELLE SIGNORE 4/ Anticipazioni 23 ottobre: Umberto vende il magazzino?

- Morgan K. Barraco

Il Paradiso delle Signore 4, anticipazioni del 23 ottobre 2019, su Rai 1. Umberto vuole rinunciare alle sue quote; Nicoletta ha ancora dei dubbi su Riccardo.

Il Paradiso Delle Signore Vittorio Marta
Vittorio e Marta

IL PARADISO DELLE SIGNORE 4, DOVE SIAMO RIMASTI

Il Paradiso delle Signore 4 ritorna nel primo pomeriggio di Rai 1 di oggi, mercoledì 23 ottobre 2019, con una nuova puntata. I fan potranno seguire l’ottavo episodio della soap dalle 15:40 in poi, ma prima di scoprire le anticipazioni, rivediamo che cosa è successo ieri: dopo essere stato aggredito, Rocco viene accompagnato a casa di Agnese da Luciano, che vuole portarlo anche dai Carabinieri per fare la sua deposizione. Le autorità però hanno già il loro sospettato: Ugo Tagliabue. Conti è costretto a riferire la notizia alle Veneri e a sottolineare che Rocco non c’entra nulla col furto. Il capo magazziniere tra l’altro ha fatto già perdere le sue tracce, fuggendo con la merce rubata. Intanto, Riccardo riferisce al padre che Marta ha dovuto annullare il viaggio di nozze. Guarnieri ancora una volta ha parole negative nei confronti di Vittorio, che ai suoi occhi avrebbe dovuto pensare prima alla moglie. Riccardo però lo provoca, suggerendogli di dare un sostegno economico al genero. Al magazzino, Nicoletta pensa ancora al fatto di poter perdere Cesare a causa dell’ex fidanzato. Luciano invece incontra un suo vecchio amico fuori dalla Caserma, un certo Armando. Nel frattempo, Conti illustra alla moglie la sua idea per riuscire a tamponare l’emergenza al Paradiso: farà arrivare le rimanenze da un altro magazzino. Gli abiti però dovranno essere ritoccati dalla stilista e con l’aiuto di tutte le Veneri.

Dopo aver rivisto Armando al bar, Vittorio lascia che lo accompagni al Paradiso. Dati i problemi di Rocco nel movimentare le casse, Armando decide di offrirsi per aiutarlo e poi chiede anche in modo diretto a Vittorio di assumerlo al posto di Tagliabue. Più tardi, Riccardo e Cosimo parlano della possibilità che l’affare salti, visto quanto accaduto nel magazzino. Guarnieri però ha già un’idea: offrire dei soldi a Vittorio per evitare il peggio. Poi rivede Nicoletta, che ancora una volta gli ribadisce di volere solo Cesare nella sua vita. Anche se Riccardo le fa notare che la bambina si chiama Margherita, la ragazza ribadisce che il cognome della piccola non è di certo Guarnieri. Intanto, Rocco continua a stare male a causa della botta alla testa. Armando però si dimostra gentile nei suoi confronti, come Agnese ha modo di scoprire con i suoi occhi. L’Amato infatti è stata chiamata dalla stilista per confezionare i nuovi abiti, riadattando quelli rimasti invenduti. Terminato il turno, Nicoletta scopre che Riccardo la sta aspettando nel vicolo. Il figlio di Umberto infatti è sicuro che la ragazza non ami il marito e che stia solo fingendo. Così decide di baciarla, ma Nicoletta gli dà uno schiaffo e poi gli dice che lo odia.

IL PARADISO DELLE SIGNORE 4 ANTICIPAZIONI DEL 23 OTTOBRE 2019

EPISODIO 8 – Riccardo non ha ancora perso le speranze di poter riconquistare Nicoletta, anche se la ragazza ha deciso di stare con Cesare e di costruire la sua vita con il marito. Anche se di fronte a lui non ha mai svelato i suoi veri turbamenti, Nicoletta è ancora indecisa se il suo futuro possa davvero essere al fianco di Cesare oppure se dovrebbe cedere alle avance di Riccardo. Intanto, Umberto decide di rivelare alla figlia e a Vittorio che non intende tenere ancora per sè le quote del magazzino. Guarnieri vuole vendere e non ha ancora capito se Riccardo vorrà approfittare della situazione per acquistarle. Cosa che ovviamente il ragazzo farà in tempo record, visto che ha intenzione di stare il più vicino possibile alla donna che ama. Gabriella invece porta a termine con successo l’incarico che le ha dato Conti, contribuendo a risollevare il Paradiso in un momento più che critico. Felice più che mai, Vittorio decide di ringraziare le Veneri per il loro impegno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA