IL RE DE RE, RETE 4/ Streaming video del film con Jeffrey Hunter (oggi, 10 aprile)

- Matteo Fantozzi

Il re dei re va onda su Rete 4 oggi, 10 aprile, dalle 21:25. Jeffrey Hunter è il protagonista del film. Come seguirlo in diretta streaming

re dei re 2019 film
Il re dei re

Il re dei re è un colossal immenso e maestoso con 168 minuti di durata che sicuramente lo rendono meno adatto a tutto il pubblico. In molti infatti potrebbero trovare ridondanti e sconsiderate le scelte degli autori, ma chi invece riuscirà ad avvicinarsi al film riuscirà a vivere il tutto con poesia ed emozione. Portagonisti del film di Nicholas Ray sono diversi artisti di grande spessore come Viveca Lindfords che interpreta Claudia Procula e Robert Ryan che è invece Giovanni Battista. Sicuramente ci troviamo di fronte a un’opera che può insegnarci qualcosa anche se il rischio è quello di perdersi tra mille sfaccettature e tantissimi personaggi. Chi è appassionato di storia potrà ulteriormente avere la possibilità di sorridere. Il re dei re va in onda su Rete 4 dalle 21.25. Potremmo seguirlo anche in diretta streaming sui nostri dispositivi mobili, cliccando qui.

Jeffrey Hunter protagonista

Il principale protagonista de Il re dei re è l’attore americano Jeffrey Hunter nato a New Orleans il 25 novembre del 1926 è scomparso prematuramente a Los Angeles nel maggio del 1969 a seguito di un brutto incidente avvenuto sul set cinematografico della redazione del film La vera storia di Frank mannata che venne girato all’epoca in Spagna. La sua carriera cinematografica era iniziata Nel 1950 grazie al regista David Bradley che lo inserì nella pellicola Julius Cesar. Tra le pellicole più significative che hanno scandito la sua carriera ricordiamo Prigionieri della palude, Tre ragazzi del Texas, La vergine della valle e Le sette città d’oro. Nel 1950 si sposò per la prima volta con Barbara Rush dalla quale ebbe il suo primo figlio Christopher. Si risposò poi con Dusty Bartlett nel 1957 e i due ebbero due figli. Il terzo matrimonio avvenne nel 1969 con Emily McLaughlin. Molti punti di domanda rimangono sulla sua morte. Nel 1969 infatti fu ferito in La vera storia di Frank Mannata girato in Spagna. Rientrato negli Stati Uniti fu ricoverato per vari disturbi. Tornato a casa dopo la dimissione fu colpito da emorragia cerebrale cadendo dalle scale e riportando anche una grave frattura al cranio. Morì a 42 anni senza conoscenza.

Jeffrey Hunter protagonista

Il re dei re va in onda su Rete 4 per la prima serata di oggi, venerdì 10 aprile, a partire dalle ore 21:25. Si tratta di un vero e classico Colosseo realizzato nel 1961 negli Stati Uniti d’America dalla casa cinematografica Metro-Goldwyn-Mayer che sei anche occupata della distribuzione nelle sale cinematografiche per la regia di Nicholas Ray mentre la sceneggiatura è stata rivista ed adattata la versione cinematografica da Philip Yordan. Le musiche della colonna sonora di questa pellicola sono state firmate da Miklos Rozsa, i costumi indossati dagli attori sul set cinematografico portano la firma di Georges Wakhevich mentre nel cast sono presenti tra gli altri Jeffrey Hunter, Siobahn McKenna, Robert Ryan, Hurd Hatfield, Ron Randell, Viveca Lindfors e Frank Thring.

Il re dei re, la trama del film

Ecco la trama de Il re dei re. Ci troviamo nei pressi di Gerusalemme nell’anno 63 avanti Cristo con il militare e politico Romano Gneo Pompeo Magno il quale, dopo aver fatto saccheggiare tutta la città, si ritrova nel sacro tempio a mettere le mani su quello che veniva definito come il mitico e molto ricco tesoro di Salomone. Tuttavia, il tesoro si rivela essere di tutt’altro genere ossia un prezioso documento conosciuto come i rotoli della torah che lui vorrebbe addirittura distruggere se non fosse per l’immediato intervento di un sacerdote il quale se li fa consegnare e quindi li porta in salvo. Le vicende che vengono raccontate fanno un salto temporale arrivando all’anno 0 ed in particolar modo con la nascita di quello che viene definito come il re dei re. Erode re di Gerusalemme, temendo che un’antica leggenda possa trovare realizzazione decide di far uccidere tutti i bambini nati nella città di Betlemme, ma Gesù grazie a sua madre Maria e a suo padre putativo Giuseppe, riesce a salvarsi fuggendo in Egitto. Nel corso degli anni Gesù il figlio di Dio inizierà a crescere e soprattutto a diventare punto di riferimento per i suoi stessi genitori e per quanti ascoltano le sue parole di grande pace e gioia. In seguito, sarà sempre più grande e peraltro composto da quelli che verranno poi definiti i suoi 12 apostoli che lo seguiranno in tutte le vicende che riguarderanno i suoi ultimi momenti di vita. Infatti Gesù si ritroverà all’età di 33 anni ad essere accolto ed acclamato come il Messia nella città di Gerusalemme nel giorno della domenica delle Palme. Da qui in poi avrà inizio quella che sarà la settimana di passione di Gesù che dovrà compiere quello che è il disegno di suo padre partendo dalla ultima cena in cui sarà tradito dal suo Apostolo Giuda fino ad arrivare alla flagellazione e soprattutto alla crocifissione con tanto di Resurrezione nel giorno di Pasqua. Una straordinaria vicenda nella quale il figlio di Dio si farà espiatore di tutto il mondo dei tanti peccati accumulati nel corso dei secoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA