IL SEGRETO/ Anticipazioni dal 2 al 6 dicembre: Antolina si vendica di Elsa!

- Morgan K. Barraco

Il Segreto, anticipazioni dal 2 al 6 dicembre 2019, su Canale 5. Antolina decide di fare del male a Elsa; Raimundo e Francisca cadono in una trappola.

Il Segreto
Elsa ne Il Segreto

IL SEGRETO, ANTICIPAZIONI DAL 2 AL 6 DICEMBRE 2019

Il Segreto ritorna con una nuova puntata su Canale 5 nel pomeriggio di oggi, lunedì 2 dicembre 2019. L’appuntamento è per le ore 16:09 circa. Carmelo è ormai certo che dietro la morte della moglie ci sia la Montenegro. Raimundo ha ragione a temere il peggio, visto che Severo non è riuscito a calmare l’amico. Ulloa ha già accettato l’idea che Maria si trasferisca all’Avana con Fernando e i bambini e chiederà a Mauricio di scortarli per assicurarsi che arrivino a destinazione. Francisca reagirà malissimo quando scoprirà che la figlioccia non le ha dato retta. Lola invece è costretta di nuovo a mentire a Prudencio per incontrare di nascosto la Montenegro e ricevere altre istruzioni. Nel frattempo, Elsa viene sottoposta a nuovi esami che possano confermare il suo stato di salute. Antolina sta per ricevere un’altra brutta notizia, visto che la sua rivale non ha perso la vita, come avrebbe sperato. Ha però già in mente un nuovo piano: far ammalare di nuovo Elsa. I timori di Raimundo diventeranno invece realtà quando durante un viaggio in auto lui e Francisca finiranno in un’imboscata.

IL SEGRETO, DOVE SIAMO RIMASTI

Prima di scoprire cosa succederà oggi ne Il Segreto, ecco dove siamo arrivati ieri: l’operazione di Elsa è ormai terminata a il dottor Zabaleta è sicuro che andrà tutto bene. La ragazza va tenuta sotto osservazione e Isaac riceve precise istruzioni in merito. Il falegname è felice di guardare Elsa mentre dorme, serena come non mai. Intanto, Antolina ritorna a casa indispettita e brucia una foto di Elsa, nella speranza che possa non sopravvivere. Consuelo rientra in quel momento e la ragazza butta tutto in un secchio. Irene invece pensa ancora alla morte di Adela e a tutti i progetti di cui stavano parlando proprio il giorno della tragedia. Severo la conforta, ma la moglie è in lacrime disperata. Santacruz però crede che la cosa migliore da fare per sostenere Carmelo in un momento così drammatico sia che loro per primi riescano a riprendersi dal lutto. Raimundo li raggiunge poco dopo: non è felice di sapere che Severo e sua moglie vedano in Francisca la colpevole della morte di Adela. Sono solo supposizioni e lui è sicuro che la moglie sia innocente. Raimundo ripensa però al colloquio avuto tempo prima con Mauricio, lontani dalle orecchie indiscrete della Montenegro. Il capomastro ha giurato di non aver manomesso il motore dell’auto di Adela e lui è deciso a credergli. Ulloa chiede quindi a Severo di frenare Carmelo dal commettere un’altra follia. Intanto, Consuelo affronta Antolina: crede che la cosa migliore sia che lasci Puente Viejo. E’ sicura inoltre che stia mentendo sul suo cambiamento e che sia successo tutto all’improvviso. Prima di andarsene, la ragazza preleva un mazzo di chiavi senza essere vista. Dolores invece viene messa alle strette dal figlio e dalla nuora e confessa di volere che Serafin e Belen possano un giorno unirsi in matrimonio. Quando Prudencio le chiede di trasferirsi a casa sua, Lola ripensa all’incontro con la Montenegro e usa una scusa per convincerlo a non affrettare i tempi. A La Casona, Raimundo rivela a Francisca di temere una vendetta di Carmelo e che Maria possa andarci di mezzo. Il giorno dopo, Carmelo è scomparso e gli amici sono preoccupati per lui. La notizia arriva anche a Maria grazie a Fernando. Il nonno della ragazza entra poco dopo e rivela di essere sicuro che il Sincaco stia organizzando l’attacco a Francisca. Per evitare il peggio, Maria propone di trasferirsi con i bambini all’Avana. Nel frattempo, Isaac è preoccupato perchè Elsa non si è ancora svegliata e Zabaleta propone di rompere una fiala di ammoniaca per farla riprendere. Mentre Elsa riapre gli occhi, Severo trova Carmelo sul luogo dell’incidente di Adela. Il meccanico conferma che lo sterzo è stato manomesso e il Sindaco conclude che la colpevole è Francisca.







© RIPRODUZIONE RISERVATA