Il Segreto/ Anticipazioni puntata 1 dicembre 2020: le dimissioni di Encarnacion

- Matteo Fantozzi

Il Segreto, anticipazioni puntata 1 dicembre 2020: le dimissioni di Encarnacion lasciano senza parole Manuela. Cosa accadrà nell’episodio in onda oggi.

il segreto 2019 tv 640x300
Il Segreto

Il Segreto, anticipazioni puntata 1 dicembre

Nella puntata de Il Segreto di oggi, martedì 1 dicembre, Manuela è rimasta molto colpita dalle dimissioni di Encarnacion e va a casa sua per provare a parlarle ma la moglie di Urrutia non vuole sapere più nulla della Villa e di tutti quelli che ci vivono o ci lavorano. Tiburcio pensava di essersi finalmente liberato di Estefania e per questo viveva molto più rilassato ma la donna torna improvvisamente a Puente Viejo dicendogli che è incinta e che il figlio che aspetta è il suo. Marta torna in paese per il matrimonio di Rosa ma non è sola: con lei c’è il cugino Ramon. La notizia che sconvolge tutta la famiglia è che i due a Bilbao si sono sposati senza dire nulla a nessuno. Ignacio non prende bene questa notizia ma poi dà la sua benedizione alla figlia mentre Rosa, nella sua follia, pensa che questa sia l’ennesima mossa della sorella per arrivare a rubarle il fidanzato. Mentre Mauricio pensa che Donna Francisca voglia uccidersi insieme a Raimundo, che non riesce a riprendersi, Alicia ospita di nascosto a casa sua Damian che è cercato dalle guardie per essere stato denunciato da Matias come un rivoltoso repubblicano.

Il Segreto, dove eravamo rimasti

Soffermiamoci ora su dove eravamo rimasti ne Il Segreto. Manuela, Carolina e Pablo parlano di Encarnacion e del vuoto che ha lasciato nella loro casa e nei loro cuori. Poi, una volta rimasti soli, Pablo racconta alla ragazza di quello che ha scoperto su sua madre e su Alberto Santos. Rosa invece è a colazione con Isabel e le racconta del litigio che ha avuto la sera prima con il padre. La marchesa non fa altro che aizzare la ragazza, sempre più squilibrata mentalmente, contro il padre e cerca di convincerla che l’origine di tutti i suoi problemi è proprio Don Ignacio. Poi subdolamente le dice che starebbero tutti meglio se non ci fosse lui, facendo scattare qualcosa nella mente della ragazza. Onesimo, su mandato di Mauricio, si occupa di organizzare una festa per il santo patrono che comprende anche la gara di frittelle e cerca di coinvolgere tutti gli abitanti del paese nella gara ma senza molto successo. Encarnacion va in carcere per parlare con suo marito ma non la fanno entrare. Alicia per distrarla le racconta che il Capitano Huertas le ha promesso il suo appoggio per le elezioni; la madre ne è felice perché pensa che solo con persone giuste e preparate come lei, le persone più deboli potranno essere tutelate.

Carolina accompagna Manuela in paese e si guarda intorno per cercare Pablo: la ragazza teme che la donna possa convincerlo a partire insieme a lei. Quando però vengono raggiunte da Dolores che vuole avere notizie di casa Solozabal, le due se ne vanno in fretta per non contribuire ad alimentare i pettegolezzi. Alicia va in comune per consegnare dei documenti per la miniera e trova Matias il quale ne approfitta per farle le sue congratulazioni per le elezioni municipali. Il Castañeda cerca di affrontarla per avere maggiori spiegazioni sul suo comportamento negli ultimi giorni ma la ragazza non vuole dirgli che ha saputo del suo tradimento alla causa. Poi sbotta e gli dice che sa benissimo che è una talpa, quindi lo invita a sparire subito per non essere ucciso. Matias, però, sa che Damian si incontra con Isidoro e dice alla ragazza che proprio in quel preciso istante la guardia civile sta arrestando sia lui che Damian. Alicia piange e lo chiama miserabile e traditore ma Matias le confessa che ha detto alle autorità che lei è una sua complice, così da proteggerla ma la Urrutia si arrabbia ancora di più. Rosa torna a casa e trova suo padre che dorme in salotto: ripensando alle parole della marchesa, prende la sua pistola ed è sul punto di sparargli. Viene però interrotta dal telefono e piange pensando a quello che stava per fare: il suo sconforto aumenta di più quando il padre le chiede scusa per il litigio del giorno prima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA