Il Segreto/ Anticipazioni puntata 17 novembre: il ritorno di Antolina a Puente Viejo

- Matteo Fantozzi

Il Segreto anticipazioni 17 novembre 2019: Antolina è pronta a tornare a Puente Viejo. Donna Francisca quale diabolico piano starà architettando per vendicarsi di Severo?

il segreto 640x300
Il Segreto - Foto Instagram

IL SEGRETO ANTICIPAZIONI PUNTATA 17 NOVEMBRE

Da questa settimana Il Segreto non è andato in onda il sabato, per lasciare il posto ad Amici. Per vedere cosa altro accadrà abbiamo quindi aspettato oggi, domenica 17 novembre. Nella nuova puntata assisteremo al ritorno di Antolina a Puente Viejo. La donna, che se ne era andata portando con se circa 1200 pesetas, porterà adesso tutti a chiedersi cosa vuole ottenere col suo ritorno in città. A preoccuparsi più degli altri di questo inaspettato ritorno saranno ancora una volta Isaac ed Elsa. La giovane donna adesso avrebbe più che mai bisogno di quel denaro per potersi sottoporre all’intervento. Che sia proprio il senso di colpa per il denaro sottratto alla sua ex padrona ad aver fatto tornare Antolina a Puente Viejo? E Francisca quale diabolico piano starà architettando per vendicarsi di Severo? Raimundo riuscirà a farla desistere dal farsi giustizia da sola oppure il Santa Cruz è davvero in serio pericolo? Per saperlo non ci resta che attendere un nuovo appuntamento con Il Segreto.

IL SEGRETO, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella puntata di venerdì de Il Segreto abbiamo visto Maria Castaneda in preda alla disperazione, dopo che il dottor Zabaleta le ha comunicato che le sue gambe non potranno mai più tornare a camminare. Dal giorno in cui è rimasta vittima dell’attentato infatti, le gambe della donna sono rimaste completamente immobilizzate e non rispondono ai comandi. Maria sembra sempre più convinta che la morte sia migliore di una vita trascora su una sedia a rotelle. Severo da parte sua è in ansia. L’uomo infatti teme di essere colpevolizzato per l’attentato, mentre continua a proclamarsi innocente. Severo arriva a pensare che la bomba esplosa nel giardino della villa di donna Francisca in occasione delle nozze di Fernando e Maria Elena, che ha ridotto Maria in quello stato, non è quella commissionata da lui. La bomba che Severo aveva fatto confezionare dagli artificieri doveva semplicemente fare esplodere il silo del riso. L’uomo avrebbe voluto sì vendicarsi su Francisca che lo aveva fatto cadere in rovina, ma si era anche raccomandato che non vi fosse spargimento di sangue.

La deflagrazione che segue il taglio della torta nuziale invece ha portato conseguenze drammatiche. Maria Elena è morta sul colpo, Maria è entrata in coma per poi svegliarsi e scoprire che non avrebbe potuto mai più camminare e Matias ha riportato gravissimi problemi agli occhi. Hanno veramente commesso qualche sbaglio gli artificieri nel confezionamento della bomba, oppure non si tratta della bomba commissionata da Severo? E chi altri può aver desiderato un simile spargimento di sangue durante il matrimonio di Fernando e Maria Elena? Di diverso avviso è invece la Montenegro, che sembra non avere dubbi sulla colpevolezza dell’uomo. Sulla base delle sue convinzioni Francisca parlerà con Raimundo per organizzare un piano che le permetta di vendicare quanto accaduto alla nipote.







© RIPRODUZIONE RISERVATA