Il Segreto/ Anticipazioni puntata 25 ottobre: Isabel e Iñigo alta la tensione

- Matteo Fantozzi

Il Segreto, anticipazioni puntata 25 ottobre 2020: Isabel e Iñigo vivono un momento di altissima tensione. Ecco cosa accadrà tra i due.

il segreto 2019 tv 640x300
Il Segreto

Il Segreto, anticipazioni puntata 25 ottobre

Nella puntata de Il Segreto di oggi, domenica 25 ottobre, fra Isabel e Iñigo è alta la tensione perché lui non si rassegna alla fine della loro relazione. Rosa invece scappa perché ha capito che la sorella vuole dirle qualcosa che riguarda Adolfo ma lei non vuole sentire nulla e si affida alle parole della futura suocera che le ha detto di non fidarsi di nessuno. Quando rientra fa finta di nulla ma si barrica nella sua stanza e non vuole parlare con nessuno. Camelia finalmente si sveglia ed è chiaro che le sue condizioni di salute sono meno gravi del previsto. I genitori tirano un sospiro di sollievo ma una nuova ombra si profila all’orizzonte: Tomas decide di recarsi alla locanda per avere informazioni sulla bambina, incurante del fatto di poter incontrare anche Matias.

Il Segreto, dove eravamo rimasti

Soffermiamoci su quanto raccontato nelle ultime puntate de Il Segreto. Marta e Adolfo si giurano amore poi il De Los Vivos le comunica di voler dire tutto a Rosa ma la ragazza dice che è meglio se le parla lei perché conosce la sorella e sa come prenderla. Alla locanda tutti sono preoccupatissimi per le sorti di Camelia: il rischio è che il troppo fumo nei polmoni possa compromettere la sua salute. Pablo viene rimproverato da Ignacio perché ha detto alle sorelle che sua madre è viva e che il padre la sta cercando. Così il Solozabal convoca le tre figlie per parlare con loro e raccontare le sue intenzioni circa la madre del ragazzo ma si scontra con l’ostilità delle figlie che pensano che questa donna possa minare la tranquillità della casa e che il padre possa nascondere ancora delle informazioni importanti. Alla locanda di Matias Mauricio e Dolores, insieme al capitano Huertas e i genitori di Camelia discutono su chi potrebbe essere il colpevole. Quando Marcela scoppia a piangere e scappa fuori viene raggiunta dal sindaco che le chiede scusa e le dice di sentirsi in colpa, aggiungendo che avrebbe dovuto fare di più per proteggere i suoi paesani. Il medico pensa che non sia opportuno portare Camelia in ospedale ma è meglio che non venga mossa e che continui a dormire per riuscire ad espellere il fumo dai polmoni un poco alla volta. Matias tenta un riavvicinamento con la moglie ma la donna è troppo preoccupata per la figlia e non vuole parlare di loro.

Un giornalista, Alberto Santos, sta per arrivare a Puente Viejo e in mano ha un dossier molto corposo su Ignacio Solozabal. Alicia chiede a Tomas come stia e il marchesino le racconta di aver parlato con Matias nella speranza che lui ora possa comprendere che donna straordinaria sia Marcela. Alicia si dice felice e spera che Tomas possa presto innamorarsi di un’altra donna e che lo stesso accada anche a lei. Il capitano Huertas va in emporio per chiedere a Onesimo e Hipolito di continuare ad indagare per scoprire l’identità dell’uomo che ha appiccato gli incendi visto che è stata ritrovata la seconda tanica di benzina. Antonita cerca di parlare da sola con Tomas e innanzitutto gli chiede scusa per aver detto alla marchesa della rissa con Matias, poi gli racconta anche dell’incidente che ha avuto Camelia e delle sue condizioni di salute. La marchesa invece è alla Villa in visita a Rosa per avere informazioni sullo stato di salute di Manuela. Poi ricorda alla ragazza che a breve ci sarà il matrimonio ma che deve stare attenta alle maldicenze di coloro che potrebbero essere invidiosi e cercare di impedire il matrimonio. Poi le fa il nome di Marta e le dice di non ascoltare nessuno che venga da lei a parlar male di Adolfo. Intanto proprio Adolfo decide di confidarsi con Juan perché si sente molto in colpa per quello che sta succedendo e per come soffrirà Rosa quando saprà che il fidanzato vuole sposare sua sorella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA