Il Segreto/ Anticipazioni puntata 4 agosto 2020: Pepa rivela che…

- Matteo Fantozzi

Il Segreto, anticipazioni puntata 4 agosto 2020: Pepa si confiderà con Tristan, svelando che Martin è suo figlio ma la Montenegro non le crederà.

il segreto pepa 2019 tv 640x300
Pepa, Il Segreto

Il Segreto, anticipazioni puntata 4 agosto 2020

Nella puntata de Il Segreto di oggi, martedì 4 agosto, Pepa racconterà a Tristan che Martin è suo figlio ma il Montenegro non le crederà, per questo la levatrice si rimetterà in cerca del referto dell’ospedale per dimostrare la verità. Francisca farà di tutto per far fallire i piani di Raimundo di diventare ricco con l’ampliamento della locanda mentre Soledad, intenzionata a fuggire di casa per raggiungere Juan, chiederà l’aiuto di Pepa per escogitare un piano. Infine Carmen e Pedro causeranno una rivolta a Puente Viejo a causa dell’aumento dei prezzi degli articoli dell’emporio.

Il Segreto, dove eravamo rimasti

Ecco dove eravamo rimasti nelle ultime puntate de Il Segreto. I Castañeda sono pronti a partite ma Raimundo corre a casa loro per proporgli di andare a lavorare e vivere alla locanda, visto che a breve verrà ampliata, ma la famiglia di Juan preferisce lasciare Puente Viejo per evitare che il ragazzo possa di nuovo essere oggetto delle ire della Montenegro. Angustias inizia ad avere le doglie e Francisca vuole chiamare Pepa ma la moglie di Tristan non vuole la levatrice e chiede l’intervento del Dottor Guerra. Quando Alberto arriva capisce subito che è stato un attacco di nervi e non le prime doglie. Il dottore prova a convincere la Montenegro a lasciare che i Castañeda possano restare nella loro casa, almeno fino a che Juan non sarà fuori pericolo. Francisca non è d’accordo ma interviene Tristan che dice che andrà lui stesso a dare la notizia alla famiglia: potranno restare fino a che il ragazzo non starà meglio. Intanto Soledad vuole scappare e raggiungere Juan ma la cugina Mercedes prova a dissuaderla, cercando di convincerla a dimenticare per sempre l’amore della sua vita. Tristan va dai Castañeda a comunicare la notizia e poi chiede scusa a Rosario per quello che sua madre ha fatto. Tristan chiede a Tomas di scavare tutti i terreni intorno alla sorgente, convinto che lì sotto troverà il cadavere del padre. Chiede, poi, all’uomo di mantenere il massimo riserbo.

Alberto va a visitare Juan e prova a convincere la madre a non andare via ma sia il ragazzo che Rosario non vogliono subire nuovamente l’ira di Francisca e decidono comunque di lasciare la casa. I due fratelli di Juan aspettano Mauricio nel bosco e decidono di dargli una lezione prima di lasciare il paese, promettendogli che torneranno ad ucciderlo se Juan dovesse morire durante il viaggio. Angustias racconta a Tristan che Pepa l’ha accusata di essere una cattiva madre e per questo motivo ha avuto un malore. L’obiettivo della donna è quello di allontanare Pepa da suo marito e Tristan sembra credere alle sue menzogne. Francisca obbliga Soledad a guardare mentre Juan e la sua famiglia lasciano Puente Viejo e, d’accordo con lei, anche Mercedes cerca di convincere la cugina a cercare qualcuno di più adatto al suo rango. Pepa e Alberto lavorano insieme all’ambulatorio e fra i due sembra essersi instaurato un bel feeling. Non appena Alberto si allontana, però, subito la levatrice inizia a cercare i documenti che le servono senza avere fortuna. Quando torna alla locanda, Emilia le racconta che Tristan è stato lì e la cercava in quanto ha bisogno di parlarle urgentemente. Il paese è raccolto in piazza per l’arrivo del re ma il tanto atteso personaggio non arriva. Al suo posto arriva un telegramma che annuncia che l’itinerario è cambiato e il re non verrà più: tutto questo causa molto malcontento fra gli abitanti di Puente Viejo. Francisca contatta Pardo per rilevare il debito degli Ulloa ma l’uomo le dice che il debito è già stato saldato da Sebastian.



© RIPRODUZIONE RISERVATA