Il Segreto/ Anticipazioni puntata 6 dicembre: litigio violento tra Isabel e Francisca

- Matteo Fantozzi

Il Segreto, anticipazioni puntata 6 dicembre 2020: all’improvviso scoppia un violento litigio tra Francisca e Isabel, ecco cosa è accaduto tra loro due.

francisca montenegro segreto 640x300
Il Segreto, Francisca Montenegro

Il Segreto, anticipazioni puntata 6 dicembre

Nella puntata de Il Segreto di oggi, domenica 6 dicembre, fra Isabel e Francisca scoppia un violento litigio per la questione delle migliorie alla miniera. La marchese, molto alterata per i soldi spesi, confessa a Tomas di odiarlo perché lui è figlio di Simon Castro mentre il suo amato Adolfo è solo il fratellastro, figlio di un altro uomo. La notizia sconvolge il ragazzo ma la madre prova a riprendere in mano la situazione dicendogli che appoggerà la realizzazione dei lavori se lui proverà a convincere il fratello a non sposare Rosa. Alla Villa arriva una lettera dall’Austria che annuncia l’imminente ritorno a casa di Donna Begoña, la moglie di Ignacio. Questa notizia porta un certo scombussolamento soprattutto in Carolina che teme la madre dopo aver saputo che da piccola aveva tentato di ucciderla. Don Filiberto, in preda alla follia, decide di uccidere il sindaco Mauricio ma proprio mentre sta per scagliargli il colpo mortale viene rapito da alcuni sconosciuti.

Il Segreto, dove eravamo rimasti

Ecco dove eravamo rimasti nell’ultima puntata ne Il Segreto. Pablo e Ramon si confrontano sul matrimonio del Solozabal e su tutto quello che è successo mentre Ramon era a Bilbao. Pablo è molto preoccupato per Urrutia ma il cugino prova a rincuorarlo e poi si offre di aiutare in fabbrica fino a che Esus non uscirà di prigione e riprenderà il suo posto. Manuela racconta a Marta che Encarnacion pensa che la colpa dei problemi di suo marito siano tutti di Don Ignacio. La ragazza vorrebbe andare a trovarla e Manuela incoraggia questa decisione. La governante, poi, inizia a chiederle se è davvero innamorata di Ramon e Marta conferma che invece è innamorata di suo marito e che per lei Adolfo è parte del passato e che ora vuole pensare solo al suo presente e a formarsi una famiglia tutta sua. Don Filiberto prova a strappare ad Hipolito la promessa di un intervento di riparazione alla chiesa ma l’attenzione del figlio di Dolores è catturata dalla vista di Estefania che parla con un losco individuo: il Mirañar si lancia quindi all’inseguimento del tipo sconosciuto per scoprire chi sia. Marta e Ramon vanno a trovare Encarnacion per comunicarle che si sono sposati. La donna sembra sorpresa ma molto felice, almeno fino a quando si parla di Esus: Encarnacion si rabbuia, soprattutto quando Marta le chiede se davvero ritiene che il responsabile sia Don Ignacio. Poi li invita ad andare via.

Hipolito avvisa Tiburcio che forse Estefania potrebbe avere mentito sulla questione della gravidanza e che intende fare ricerche più approfondite. Isabel va a trovare Francisca la quale parla davvero come se volesse uccidersi. La Montenegro le dice che non sa come ringraziarla per averla fatta sentire a casa e la marchesa spera che voglia intestarle tutte le sue proprietà prima di compiere il gesto estremo. Matias e Marcela avvisano Francisca che hanno trovato quello che la Montenegro sta cercando. Poi il Castañeda avvisa la moglie che deve fare una cosa, l’ultima, che non ha piacere di fare ma che deve necessariamente fare. Marta prova a parlare serenamente con Rosa ma la sorella non è affatto contenta di vederla e le dice che non pensa che lei ami suo marito. Marta prova a convincerla che è invece molto felice ma Rosa la incalza e le risponde che vuole sapere che cosa le nasconde e quale è il suo piano per tentare di riprendersi Adolfo. Alicia viene convocata da Matias che le vuole proporre una pace: se lei non si metterà contro di lui e le persone che rappresenta, la ragazza non dovrà temere nulla. Il Castañeda le propone, poi, un accordo: potrà ottenere la liberazione del padre se ritirerà la sua candidatura alle elezioni.







© RIPRODUZIONE RISERVATA