Il Segreto/ Anticipazioni puntate 9-15 novembre: sconvolti per la morte di Isabel

- Matteo Fantozzi

Il Segreto, anticipazioni puntate 9-15 novembre 2020: sono tutti sconvolti per la morte di Isabel e intanto iniziano le indagini su cosa è accaduto.

il segreto 2019 tv 640x300
Il Segreto

Il Segreto, anticipazioni puntate 9-15 novembre

Nelle puntate de Il Segreto della prossima settimana, quella che va dal 9 al 15 novembre, tutti sono sconvolti dalla morte di Isabel e iniziano le indagini per capire chi possa aver ucciso la marchesa, anche se ci sono alcuni dettagli strani come ad esempio il fatto che il giudice abbia portato subito via il corpo senza consentire alla polizia locale di poter indagare meglio. Il Capitano Huertas sospetta di Francisca Montenegro e questa sua idea si rafforza anche in conseguenza del fatto che la donna non si presenta al funerale. Mentre Ignacio appena appresa la notizia si dimostra davvero affranto per la morte della sua futura consuocera, Rosa è invece molto seccata perché pensa che questo evento possa causare un ritardo nelle nozze. Adolfo è davvero negativamente colpito dall’atteggiamento della sua futura moglie e in effetti le dice di voler rimandare il matrimonio, dando così modo a Rosa di pensare che il suo fidanzato sia ancora innamorato di Marta. Ignacio offre dei soldi a Mari Jesus per convincerla ad andare via da Puente Viejo e lasciare in pace Pablo: la donna accetta ma chiede una cifra molto più alta, poi si incontra di nascosto con il giornalista Santos.

Il Segreto, dove eravamo rimasti

Ecco dove eravamo rimasti nelle ultime puntate de Il Segreto. Tomas va da Marcela appena si accorge che la donna è sola e le dichiara tutto il suo amore. La ragazza, però, ancora una volta ribadisce di non poter in alcun modo ricambiare i suoi sentimenti perché si sta riavvicinando a suo marito ed è molto felice di questa situazione. Il De Los Vivos va via sconvolto. Le tre ragazze Solozabal sono a fare colazione e Manuela le ringrazia da parte del padre per la disponibilità che hanno dimostrato nei confronti di Maria Jesus. A parte Carolina, però, nessuna è felice della presenza della donna in casa e tutti pensano che dovrebbe andare via. Poi Rosa raggiunge Adolfo a casa ma viene intercettata da Isabel la quale vuole parlare della questione della gravidanza: Rosa confessa quindi di essersi ispirata ai suoi consigli per trovare il modo di tenere per sempre Adolfo legato a sé. La marchesa è sconvolta perché guardando negli occhi della ragazza vede una vena di follia e si sente in colpa per averla spinta a rovinare la vita al figlio. Adolfo poco dopo si reca in municipio perché vuole parlare con Marta e dirle che si prenderà cura del figlio ma che non ha intenzione di rinunciare a lei. La ragazza, però, gli dice che pur amandolo sente di dover rinunciare a lui per proteggere sua sorella.

Urrutia accetta di parlare con Alberto Santos per raccontare la sua versione della storia dell’incidente. Le domande del giornalista, però, sono sempre più insinuanti ed Esus si innervosisce moltissimo cacciandolo via. Da un confronto fra Isabel e Francisca risulta chiaro che la colpevole di tutto quello che è successo ad entrambe non può che essere Eulalia Castro la quale, secondo le testimonianze raccolte dalla marchesa, non è morta. Le due pensano a come potersi difendere dalla loro parente che è chiaramente pericolosa e che ha dato mandato a Campuzano di fare fuori la Montenegro. Francisca racconta a Isabel i veri motivi per i quali ha deciso di accettare il suo invito e si è rifugiata nel padiglione per non farsi trovare proprio da Eulalia. In ufficio Thomas è molto turbato non solo per il rifiuto da parte di Marcela ma pure perché da giorni riflette sui motivi che hanno spinto sua madre a non fargli donare il sangue ad Adolfo. È convinto che la donna nasconda qualcosa e per questo motivo si confida con la sua collaboratrice Alicia.







© RIPRODUZIONE RISERVATA