Il Volo/ Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone: “Papa Francesco è…”

- Alessandro Nidi

Il Volo a Domenica In: Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone parlano della loro carriera, del lockdown, dell’incontro con Papa Francesco

Il Volo 640x300
Il Volo (Domenica In, 2021)

Il Volo“, trio musicale composto da Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone, è intervenuto in qualità di ospite su Rai Uno a “Domenica In” nel corso del pomeriggio di domenica 26 dicembre 2021. I cantanti hanno ripercorso la loro carriera fino a questo momento, con Barone che ha ricordato quando, a Panama, si sono esibiti davanti a Papa Francesco: “Un momento davvero emozionante”. Gli ha fatto eco Ignazio: “Avevamo bisogno di una figura come Papa Francesco. Io sono un ragazzo che non pratica, ma grazie a lui ho rivalutato il mondo religioso”.

Come hanno affrontato il lockdown i ragazzi de Il Volo? “Abbiamo cercato di non viverlo in modo passivo – ha risposto Ginoble –, molti giovani non hanno saputo gestirlo, gli adolescenti si perdono nel periodo più delicato della loro vita. Stopparsi è stato difficile, noi cerchiamo di essere un esempio per loro”. Ignazio Boschetto ha invece svelato un retroscena sulla sua personalità: “Io faccio molta fatica a dormire la notte, penso sempre a tutto quello che c’è da fare, immagazzino molte informazioni. A volte fermarsi, anche se è difficile, fa bene. Aiuta a fare capire cosa si vuole dalla vita”. Piero, infine, ha aggiunto: “Per noi Natale significa tornare a casa ed è come se il tempo si fermasse”.

IL VOLO: “SEGUIAMO SEMPRE L’ESEMPIO DEI MAESTRI PER ARRIVARE PIÙ IN ALTO”

Nel prosieguo di “Domenica In” e dell’intervista a “Il Volo”, Gianluca Ginoble ha rivelato uno dei segreti del loro successo: “Noi umilmente cerchiamo sempre di seguire i maestri e i loro passi, per arrivare sempre più in alto”. Il nuovo disco de “Il Volo” è dedicato a Vito Boschetto, padre di Ignazio deceduto nei mesi scorsi: “Ignazio è un grande professionista, un grande uomo – ha commentato Barone –. Ha tutta la mia stima”.

Ginoble ha aggiunto: “Durante le prove dello scorso Festival di Sanremo, Fiorello si è avvicinato a Ignazio e l’ha abbracciato per tre minuti, dicendo che anche lui aveva perso il papà. È stato un momento che ha emozionato tutti”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA