Ilaria Macchia, compagna Giuliano Sangiorgi/ “L’arrivo di Stella ha cambiato tutto”

- Hedda Hopper

Ilaria Macchia, compagna Giuliano Sangiorgi, è una scrittrice, sceneggiatrice ma anche mamma della piccola Stella, la bimba avuta dal frontman

ilaria_macchia_giuliano_sangiorgi_genitori_2018
Giuliano Sangiorgi, lettera alla figlia: Già ti amo senza conoscerti

Ilaria Macchia è nota all’ambiente televisivo e cinematografico ma anche a quello musicale visto che, come è noto da tempo, è lei la compagna di Giuliano Sangiorgi, il cantante dei Negramaro che questa sera saliranno sul palco di Sanremo 2021 per rendere omaggio a Lucio Dalla. Ma chi è Ilaria Macchia? Oltre ad essere la compagna storica di Sangiorgi, è una firma nota dello spettacolo italiano e non solo visto che è scrittrice e sceneggiatrice di diversi film noti anche oltre i confini nazionali. Ilaria Macchia non è una donna che ama stare sotto i riflettori e da sempre si fa scudo con la sua penna e il suo portatile dove annota storie di vita e le trasforma in altro. Ilaria Macchia è nata e cresciuta in provincia di Lecce, a San Donato, ed è proprio lì che è nato il suo amore per la scrittura tanto da seguire sin da subito il suo sogno, il cinema, seguendo gli studi presso il Centro sperimentale di cinematografia e poi laureandosi in cinema.

Ilaria Macchia, compagna Giuliano Sangiorgi, chi è e cosa fa nella vita?

Al suo attivo ha un successo come ‘Non è un paese per giovani’ e ‘L’attesa’ ma anche il suo libro ‘Ho visto un uomo a pezzi’. Il resto lo ha fatto la vita privata visto che da anni convive con il frontman dei Negramaro e non solo. I due non hanno mai ostentato la loro vita privata ma i fan hanno adorato il momento in cui hanno annunciato sui social l’arrivo del loro primo figlio. Postando la copertina del libro ‘Niete Panico! Come sopravvivere alla paternità’ Giuliano ne ha dato conto sui social taggando poi la sua compagna e portando a casa i complimenti, i messaggi e i like di amici, colleghi e fan. La piccola Stella, questo il nome della loro bambina, è arrivata nel 2018. I due sono pronti a mettere in cantiere il secondo genito adesso?



© RIPRODUZIONE RISERVATA