Ilona Staller, Cicciolina/ “Ludwig e la droga? Innocente, colpa di tre neri neri”

- Anna Montesano

Ilona Staller, nota come Cicciolina, torna a LOive non è la D’Urso per supportare suo figlio Ludwig sulla vicenda della droga

cicciolina live d urso 4
Cicciolina, Ilona Staller, a Live – Non è la d’Urso

Nello studio di Live non è la D’Urso si torna a discutere del caso che riguarda Ludwig, figlio ventenne dell’ex pornostar nota come Cicciolina. Il ragazzo è finito al centro di una brutta vicenda dopo il ritrovamento in casa sua di due grammi di eroina e un bilancino. A difenderlo a spada tratta, convinta della sua totale innocenza, proprio sua madre Ilona Staller. Ospite per ben due volte a Live non è la D’Urso, Cicciolina ha voluto scagionare il figlio dalle accuse, mirando invece un ragazzo africano ospitato dal figlio. “Era roba dei tre africani, dei tre neri, neri che ospitava, non sapeva cosa avessero in valigia”, ha raccontato Ilona. E su Ludwig ha aggiunto: “Non è in carcere come hanno scritto i giornali, può venire qui a spiegare cosa è successo, è pulito, la colpa è dei tre africani che ospitava in casa.”

Ilona Staller supporta il figlio Ludwig a Live non è la D’Urso

Infatti Ludwig sarà questa sera a Live non è la D’Urso ma al suo fianco non mancherà Ilona Staller. Cicciolina è infatti pronta a supportare ancora una volta suo figlio che, stasera, cercherà di dimostrare a tutti la sua innocenza. “Ha peccato di ingenuità, me lo hanno detto i carabinieri. – ha infatti di recente affermato la Staller – Hanno detto che doveva andare da loro e dire che ospitava un nero, nero.” A “fregarlo” sarebbe duinque stata l’agitazione, secondo Cicciolina. “era nervoso – ha ammesso nello studio di Barbara D’Urso – perché non aveva fatto l’assicurazione alla scooter. Io ero in macchina, lui in motorino. Solo per l’assicurazione.” Queste le motivazioni avanzante da Ilona Staller. Cosa accadrà questa sera? L’ex porno star riuscirà a scagionare definitivamente suo figlio dai sospetti?



© RIPRODUZIONE RISERVATA