IMMA TATARANNI SOSTITUTO PROCURATORE/ Anticipazioni 20 e 13 ottobre: Rione Serra

- Stella Dibenedetto

Imma Tataranni – Sostituto procuratore, anticipazioni puntate 20 e 13 ottobre, Raiuno: Rione Serra Venerdì, il passato tornerà a tormentare la nostra protagonista.

Imma Tataranni1 min
Imma Tataranni - Screenshot da video

La puntata del 20 ottobre di Imma Tataranni Sostituto procuratore si intitolerà Rione Serra Venerdì e aprirà il viatico al finale di stagione visto che si propone come penultima della prima stagione. L’incipit della puntata vedrà la nostra protagonista fortemente provata da un delitto che la riporterà a pensare al suo passato. Ci sarà infatti molto del padre scomparso in un episodio che creerà grande preoccupazione e dispiacere nella protagonista. Al momento però le anticipazioni non ci svelano di più e dovrà passare una settimana esatta prima di avere ulteriori informazioni. Su RaiPlay intanto sarà possibile rivedere le prime quattro puntate della serie tv con una straordinaria Vanessa Scalera protagonista. (Agg. di Matteo Fantozzi)

FANTASMI DAL PASSATO

Imma Tataranni Sostituto procuratore tornerà in onda su Rai Uno, sempre in prima tv, tra una settimana quando il calendario ci dirà 20 ottobre 2019. La nostra protagonista sarà alle prese con alcuni fantasmi del passato che torneranno a crearle delle complicazioni. Continuerà anche il flirt tra la stessa Imma e l’appuntato Ippazio Colagiuri. Pronta ad affiancarla in ogni sua missione l’uomo sta facendo nascere un sentimento sempre più forte nella donna che a un certo punto inizierà ad essere davvero confusa. In attesa della nuova puntata però proprio in questi minuti potremmo goderci le ultime battute di un’altra puntata piena di grandissime emozioni. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL BACIO TRA IMMA E IPPAZIO

Tra i punti focali della puntata di Imma Tataranni Sostituto procuratore c’è anche il bacio tra la protagonista e Ippazio. Tra i due continua ad esserci elettricità e sicuramente c’è curiosità di vedere quello che accadrà stasera. Tra i due c’è qualcosa di celato che ha fatto fatica fino a questo momento a venire fuori. Un rapporto particolare che i due non vorrebbero rovinare visto l’obbligo a lavorare l’uno al fianco dell’altra. E quella minaccia di nome Emma che cerca di fare breccia nel cuore dell’appuntato Colagiuri. La serie ruota anche attorno a questa storia nella storia oltre ovviamente a parlare delle emozioni legate ai casi che puntata dopo puntata creano curiosità e aprono indagini. Staremo a vedere se alla fine riusciremo davvero a vedere i due insieme. (agg. di Matteo Fantozzi)

VOCI SU LOMBARDI

Nella puntata di oggi di Imma Tataranni Sostituto procuratore vedremo messo al centro di strane voci l’onorevole Lombardi. Questi è il candidato alla presidenza della regione Basilicata e di lui parlerà direttamente con Imma la giornalista Donata Miulli. La donna infatti pare avere delle informazioni piuttosto compromettenti su questo che porteranno a delle riflessioni non di poco tempo. Donata ha avuto una relazione sentimentale con l’uomo, ma non potrà portare alla luce delle prove perché sarà trovata morta poco dopo. Questo ovviamente punterà i fari su Lombardi con Imma Tataranni pronta a indagare. La puntata sta per iniziare su Rai 1, vedremo poi anche quale sarà la risposta del pubblico da casa. (agg. di Matteo Fantozzi)

SCOPPIA LA PASSIONE

Imma Tataranni – Sostituto procuratore si prepara a fare i conti con il suo inconscio. La passione che avverte per il suo collaboratore, l’appuntato Ippazio Colagiuri (interpretato da Alessio Lapice) busserà infatti con veemenza alla sua porta. Il video promo trasmesso da Rai 1, mostra la protagonista mentre bacia appassionatamente il giovane appuntato, tornato da lei solo per qualche istante da Roma per ringraziarla per averlo spronato a iscriversi alla scuola per sottufficiali: “se non fosse stato per voi non ce l’avrei fatta”, dice lui con impeto. Lei cerca di minimizzare, ma la passione è più forte ed entrambi, arrendendosi a ciò che provano,cedono. Mentre danno sfogo alla loro passione distesi sulla scrivania, vengono però interrotti dal marito di lei, che fa il suo ingresso nello studio offrendole un caffè. Caligiuri naturalmente scompare, resta solo la Tataranni, che in realtà sta soltanto sognando. E si risveglia nel suo letto, ancora una volta accanto al suo amato consorte. (Agg. di Fabiola Iuliano)

UN NUOVO OMICIDIO

Domenica 13 ottobre, in prima serata, Raiuno trasmette una nuova puntata di Imma Tataranni – Sostituto procuratore, la fiction tratta dai romanzi scritti da Mariolina Venezia. Nel nuovo appuntamento, la protagonista Imma Tataranni, interpretata magistralmente da Valeria Scalera, si ritrova ad affrontare un caso particolarmente difficile che la inquieterà provocandole problemi anche nel privato. La vita della magistrata lucana è sempre più complicata: oltre a dover gestire il suo lavoro in procura e il rapporto con Ippazio, Imma deve fare i conti anche con la sua vita da mamma e da moglie. Incorruttibile, implacabile, ma anche egocentrica al punto da scegliere sempre abiti bizzarri e coloratissimi, la Tataranni non si piega davanti a niente e, anche nella nuova puntata, cercherà di fare il possibile per scoprire la verità sulla morte di una giornalista con cui aveva parlato poco prima.

IMMA TATARANNI, ANTICIPAZIONI 13 OTTOBRE: L’INCONTRO CON DONATA

Il valore professionale di Imma Tataranni è conosciuto non solo da tutti gli uomini che lavorano in procura, ma anche dai cittadini che cercano l’aiuto della magistrata quando si trovano ad affrontare situazioni pericolose. Nella puntata in onda questa sera dal titolo “Maltempo”, a cercare Imma è una donna il cui nome è Donata Miulli. Non si tratta di una persona come tante, ma di una giornalista che, essendo in possesso di delicate informazioni, chiede di poter parlare con la magistrata lucana, sicura che sia l’unica in grado di poterla aiutare. Imma decide così d’incontrarla: durante la conversazione con la magistrata, la giornalista afferma di avere informazioni delicate sul candidato alla Presidenza della regione Basilicata, l’onorevole Lombardi, di cui è anche stata amante. Imma le crederà?

IMMA TATARANNI ANTICIPAZIONI 13 OTTOBRE: LA MORTE DI UNA GIORNALISTA

Dopo aver ascoltato le parole di Donata Miulli, Imma è intenzionata ad andare in fondo alla situazione, ma per farlo, ha bisogno di avere delle prove. La magistrata chiede così alla giornalista di tornare con le prove di ciò che afferma. La situazione, tuttavia, si complica quando la giornalista viene ritrovata morta dopo pochi giorni. L‘omicidio di Donata Miulli scuote molto la Tataranni che non riesce a nascondere la propria angoscia per quanto accaduto: Donata sarebbe ancora viva se Imma le avesse dato la giusta importanza? Con un grande senso di colpa nel cuore, Imma cercherà di scoprire l’assassino di Donata non credendo affatto all’ipotesi del suicidio come sembrerebbe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA