SALONE DEL MOBILE 2014/ Boom di presenze: la 53esima edizione è un successo

- La Redazione

Si è chiusa ieri, domenica 13 aprile, la 53esima edizione del Salone del Mobile. I numeri della manifestazione parlano di un vero e proprio successo: i dettagli.

salone_mobile_r439
Foto: InfoPhoto

Si è chiusa ieri, domenica 13 aprile, la 53esima edizione del Salone del Mobile. I numeri della manifestazione parlano di un vero e proprio successo: sono stati registrati 357.212 visitatori totali, di cui 311.781 operatori del settore con un incremento del 13% rispetto all’edizione 2013. “Abbiamo lavorato per preparare il Salone del Mobile più bello del mondo e il risultato supera le nostre aspettative – ha commentato Claudio Luti, presidente del Salone del Mobile – Buyers, giornalisti, designers hanno toccato con mano l’eccellenza creativa e produttiva della nostra filiera, riconoscendo il valore della produzione made in Italy e l’importanza del Salone a livello internazionale”. Anche lo stesso premier Matteo Renzi, visitando il Salone del Mobile venerdì scorso, ha ricordato l’importanza di questo settore, un tassello strategico dell’economia reale del nostro paese. “Con questa edizione del Salone del Mobile abbiamo confermato l’importanza dell’export come elemento determinante per il settore – ha detto Roberto Snaidero, presidente di FederlegnoArredo – Nell’ultimo anno abbiamo venduto all’estero quasi la metà della nostra produzione e la forte presenza di visitatori stranieri lo ha pienamente dimostrato”. Adesso gli occhi sono ovviamente puntati a Expo 2015: “Ci sono le migliori premesse perché sia un grande evento che mostrerà al mondo quello che Milano e l’Italia sono in grado di fare – ha concluso Luti – Una sfida che non ci spaventa e che ci vede già impegnati a preparare un grande Salone che aprirà le danze dell’esposizione universale”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori