MUTUI A TASSO ZERO/ Al via per i giovani imprenditori. Bertuzzi (Pd): segnale importante

- La Redazione

E’ stato approvato l’emendamento sui mutui a tasso zero per i giovani imprenditori sotto i 40 anni. “E’ un segnale molto importante”, ha detto Maria Teresa Bertuzzi del Pd.

senato_aula_andreottiR439
Infophoto

E’ stato approvato l’emendamento sui mutui a tasso zero per i giovani imprenditori sotto i 40 anni. Il via libera è arrivato dalle commissioni Industria e Ambiente del Senato che oggi hanno iniziato a votare gli emendamenti accantonati dall’articolo 1 all’articolo 8 (relativi all’agricoltura) del cosiddetto Dl Competitività. “E’ un segnale molto importante per chi vuole avviare un’impresa agricola, ma anche per chi deve affrontare investimenti per lo sviluppo e il consolidamento di un’azienda avviata da almeno due anni”, ha commentato la senatrice del Pd Maria Teresa Bertuzzi, prima firmataria dell’emendamento. “I giovani tra i 18 e i 40 anni che amministrino o conducano un’impresa agricola in via esclusiva – ha aggiunto – avranno la possibilità di accedere ai mutui a tasso zero, della durata massima di dieci anni comprensiva del periodo di preammortamento, e di importo sino al 75 per cento della spesa ammissibile. Questo è un grande risultato se si considera la non rosea situazione del sistema creditizio del nostro paese, che come si sa penalizza soprattutto i giovani”. I progetti finanziabili, ha concluso Bertuzzi, “riguarderanno tutte le iniziative che prevedano investimenti non superiori a euro 1.500.000, nei settori della produzione e della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori