In nome di mio figlio, Rai 3/ Streaming video del film con Tobias Moretti (28 luglio)

- Bruno Zampetti

La prima serata di Rai 3 oggi prevede alle 21:20 il film drammatico In nome di mio figlio, diretto da Damir Lukacevic, con Tobias Moretti

in_nome_di_mio_figlio
film prima serata

Tobias Moretti è il protagonista del film “In nome di mio figlio”. Dopo aver iniziato a recitare in teatro, alla fine degli anni ’80 è passato al cinema e poco dopo alle serie televisive. Tobias Moretti ha raggiunto il successo internazionale con la serie “Il commissario Rex”, in cui ha interpretato il commissario Richard Moser tra il 1994 e il 1997. Dopo di lui il protagonista maschile è stato interpretato da Gedeon Burkhard (per una stagione) e Alexander Pschill (dalla sesta alla decima stagione). Moretti ha redatto in molti film per la tv tra cui “La libertà dell’aquila” di Xaver Schwarzenberger e “L’architetto del diavolo” di Heinrich Breloer, in cui interpreta Adolf Hitler. Tobias Moretti ha lavorato con alcuni registi italiani: con Giovanni Soldati in “Mia per sempre” del 1996, con Cinzia TH Torrini in “Ombre” del 1998, con Maurizio Zaccaro in “Cristallo di rocca” e con Raffaele Mertes in “Giuseppe di Nazaret”, sempre nel 1999. Ricordiamo che “In nome di mio figlio”, clicca qui per vedere una scena del film, andrà in onda su Rai 3 a partire delle 21.20 ma sarà possibile vederlo anche sintonizzando i propri dispositivi mobile a Rai Play, cliccando qui.

NEL CAST TOBIAS MORETTI

La prima serata di Rai 3 oggi prevede in programmazione alle 21:20 il film drammatico del 2015 In nome di mio figlio, diretto da Damir Lukacevic. Questa produzione interamente tedesca vede un ampio cast di attori tra i quali segnaliamo Tobias Moretti, Inka Friedrich, Maxim Mehmet, Eugen Knecht, Marc Zwinz, Finn Fiebig solo per citare i principali. La produzione è stata curata dalla casa distributrice Jumping Horse Film, con la quale hanno collaborato Ulrich Stiehm e il nostro Marco Del Bianco. Il film è tratto da una storia vera e un fatto di cronaca nei quali un uomo cerca la verità sulla morte di suo figlio. Damir Lukacevic, oltre a curare la regia, si è anche occupato della redazione del soggetto e della sceneggiatura mentre le musiche sono state curate da Ingo Frenzel.

IN NOME DI MIO FIGLIO, LA TRAMA DEL FILM

La trama del film di Damir Lukacevic si basa su una vicenda reale di cronaca nera. Ogni tre anni, infatti, uno spietato serial killer ritorna in azione e prende di mira i campeggi estivi e i villaggi vacanze di ragazzi all’interno dei quali deve individuare la sua vittima. Non a caso, proprio in questi luoghi è conosciuta tra i ragazzi la leggenda dell’uomo in maschera che compie con una precisa cadenza il suo rituale, comparendo ogni tre anni, riuscendo ad attirare la sua vittima che poi ucciderà senza lasciare traccia. In questo contesto, si inserisce la storia di Claus Jensen (Tobias Moretti), che è deciso a trovare l’assassino di suo figlio e parte freneticamente alla sua ricerca. I suoi tentativi sono però piuttosto maldestri e in alcuni casi comportano non solo l’intralcio alle indagini che sono svolte in maniera ufficiale dalle autorità, ma addirittura coinvolgono persone del tutto estranee alle vicenda. Alla fine la sua sete di vendetta comporterà anche problemi all’equilibrio del suo matrimonio e al rapporto con il suo figlio minore.

UNA SCENA DEL FILM



© RIPRODUZIONE RISERVATA