In Onda “ignora” Gino Strada: nessun ricordo/ Parenzo e De Gregorio parlano del caldo

- Silvana Palazzo

In Onda “ignora” Gino Strada: nessun ricordo del fondatore di Emergency. David Parenzo e Concita De Gregorio parlano del caldo, quindi la puntata è stata registrata?

in onda puntata caldo 640x300
In onda, puntata del 13 agosto 2021

In Onda” ha davvero dimenticato Gino Strada nel giorno della sua morte? I conduttori del programma di La7, David Parenzo e Concita De Gregorio, si sono occupati del caldo record, quindi dei mutamenti climatici e del riscaldamento globale. Questioni importanti, ci mancherebbe, ma a far specie è il fatto che non ci sia stato alcun cenno alla scomparsa del fondatore di Emergency. Non è passato inosservato il particolare, tanto che qualcuno si è domandato se la puntata di “In Onda” di ieri sia stata trasmessa in diretta, a partire da TvBlog. Un interrogativo retorico visto che c’è la sosta di Ferragosto con la cancellazione dell’appuntamento del sabato?

Quindi, la trasmissione potrebbe aver allungato il “ponte”, preparando anticipatamente la puntata di ieri, dedicata ad una questione che non ha scadenza e quindi resta sempre valida. D’altra parte, la trasmissione mostrava in sovrimpressione la scritta “diretta”. C’è poi il precedente a conferma che in altre occasioni la puntata è stata registrata.

IN ONDA “DIMENTICA” GINO STRADA: PUNTATA REGISTRATA?

Il riferimento è a quanto accaduto nel 2019, sempre alla vigilia di Ferragosto. In quel caso fu Federico Rampini a svelare involontariamente il particolare, visto che negli stessi istanti appariva anche su Stasera Italia. Non si può parlare, dunque, di una notizia volontariamente ignorata da La7, perché dopo la sigla di chiusura di “In Onda” è partito subito un omaggio al medico. Sono state, infatti, riproposte le interviste che il fondatore di Emergency aveva reso a Piazzapulita e Propaganda Live. «Dopo In onda La7 ricorda Gino Strada», ha twittato nel frattempo il direttore Andrea Salerno, a conferma che evidentemente era impossibile farlo priva. Né Concita De GregorioDavid Parenzo si sono espressi nel merito, ma sui loro profili social compaiono i retweet ai post con cui il canale social di “In Onda” dopo l’annuncio della morte di Gino Strada lo ha voluto ricordare, puntualmente in quel caso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA