Incentivi moto 2022/ Sono davvero finiti? Colpo di scena, ancora tempo per sfruttarli

- Danilo Aurilio

Sono ancora disponibili gli incentivi per comprare la moto nel 2022. Ecco le condizioni a cui sottostare per ottenere un bel risparmio!

Domenica Ecologica a Roma
Blocco traffico auto a Roma (LaPresse, 2019)

Gli incentivi per la moto da comprare nel 2022 non sono ancora terminati del tutto. Qualcuno credeva infatti, che oramai fosse troppo tardi per poter acquistare un veicolo a due ruote e sfruttare le agevolazioni messe a disposizione dal governo.

Il bonus per comprare un veicolo a due ruote prevede un risparmio economico che parte dal 30% fino al 40%. È sorprendere che i motocilisti potrebbero comprare una motocicletta quasi alla metà del prezzo di listino. Vedremo di seguito come fare.

Incentivi moto 2022: quali bonus sono rimasti

Secondo il nuovo DPCM, gli incentivi per comprare una moto oppure un’auto, erano noti a tutti. Così come si pensava – erroneamente – che le agevolazioni erano giunte al termine. Purtroppo ma anche per fortuna, si tratta di una mezza verità.

I fondi che erano stati stanziati (15 milioni di euro in totale) per comprare una moto scontata ma alimentata a benzina, sono terminati quasi subito. Oggi però, è ancora possibile usufruire dell’agevolazione per le moto elettriche.

L’unico requisito da rispettare è che il veicolo appartenga alla categoria L, dove vi sono inclusi motocicli, ciclomotori e quadricicli leggeri. Rispetto al prezzo di listino e alla possibilità di rottamare o meno un vecchio veicolo, è possibile ottenere uno sconto maggiore.

Fatto sta che il risparmio è garantito da un minimo del 30% a massimo il 40%. Non è necessario presentare nessuna dichiarazione ISEE, né particolari richieste tramite domandine.

Basterà recarsi alla concessionaria dove si vuol compiere l’acquisto, scegliere il modello elettrico abbinabile all’incentivo per comprare una moto nell’anno 2022, e successivamente, sarà il venditore stesso a farne richiesta sulla piattaforma ufficiale governativa per la mobilità sostenibile.

Gli incentivi moto 2022 saranno così suddivisi:

  • Sconto pari al 30% fino a massimo 3 mila euro per chi non vuol rottamare un veicolo vecchio, o per chi non ne possiede nessuno da poter rottamare.
  • Sconto pari al 40% fino a massimo 4 mila euro per comprare una moto nuova con rottamazione del veicolo precedente.






© RIPRODUZIONE RISERVATA