Incidente Autostrada A14: due morti e un ferito/ Chiuso tratto fra Pesaro e Cattolica

- Davide Giancristofaro Alberti

Due persone hanno perso la vita stamane attorno alle ore 5:20 dopo un gravissimo incidente avvenuto sull’Autostrada A14 fra Cattolica e Pesaro

Airbag esploso
Incidente, scoppio airbag: immagini di repertorio (LaPresse)

Gravissimo incidente mortale avvenuto stamane sull’Autostrada A14, noto collegamento fra Bologna e Taranto, e viceversa. Nel tratto compreso fra Pesaro e Cattolica, in direzione Bologna, due mezzi pesanti e un furgone sono rimasti coinvolti in uno scontro dal bilancio gravissimo, ben due morti e una persona ferita. Come riferito da numerosi organi di informazione online, a cominciare da Il Resto del Carlino e Leggo, l’incidente si è verificato di preciso all’altezza del chilometro 148+600 quando erano le 5:30 circa di oggi, domenica 7 febbraio 2021.

Immediato l’intervento dei soccorsi, con gli uomini del 118 che si sono fiondati sul luogo segnalato oltre ai vigili del fuoco, alle pattuglie della polizia stradale e al persona Direzione 7° Tronco di Pescara di Autostrade per l’Italia. Purtroppo, però, per le due persone di cui sopra non vi è stato nulla da fare, nonostante i disperati tentativi dei sanitari che hanno cercato in tutti i modi di rianimare i guidatori. Solamente ferita invece una terza persona che è stata poi trasferita in ospedale per ulteriori accertamenti.

INCIDENTE AUTOSTRADA A14: I CONSIGLI PER GLI AUTOMOBOLISTI

A causa dell’incidente il tratto interessato dell’Autostrada A14 è stato chiuso al traffico veicolare di modo che vengano eseguite tutte le operazioni di rito in caso di scontro mortale, e in seguito, si liberi la carreggiata da ogni detrito sparso sull’asfalto. Il traffico è quindi bloccato e si registra al momento un chilometro di coda in direzione del capoluogo emiliano. A coloro che viaggiano verso Bologna si consiglia di uscire a Pesaro-Urbino e quindi i percorrere la strada statale 16 Adriatica in direzione Bologna, per poi rientrare in A14 con l’entrata di Cattolica. Non è ben chiaro cosa sia accaduto fra i tre mezzi coinvolti, forse un colpo di sonno, la distrazione, o le condizioni atmosferiche non ottimali. Le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire con esattezza l’accaduto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA