Incidente Brescia: frontale tra auto e pullman/ Morti cinque ragazzi tra 17 e 22 anni

- Silvana Palazzo

Incidente a Brescia nella notte: scontro frontale tra auto e pullman, morti cinque ragazzi tra 17 e 22 anni. Illeso il conducente del bus che ha dato l’allarme dopo l’impatto

foggia assalto portavalori
Polizia (LaPresse, immagine di repertorio)

Un terribile incidente si è verificato a Brescia nella tarda serata di ieri. Lungo la statale 45 bis, cinque ragazzi sono morti dopo essere rimasti coinvolti nell’impatto tra un pullman e un’automobile. Uno scontro frontale che non ha lasciato scampo ai giovani che si trovavano all’interno del veicolo. Sopravvissuto invece il conducente del bus, l’unico a bordo. Sul posto dopo la mezzanotte vigili del fuoco, carabinieri, operatori sanitari in ambulanza, la polizia stradale e quella locale di Rezzato per i rilievi, ricostruire la dinamica del sinistro e l’identità delle vittime.

La prima chiamata ai soccorsi è partita poco dopo le 22:30. Dalle prime ricostruzioni, citate dal Corriere della Sera, è emerso che forse l’auto su cui viaggiavano Dennis Guerra (20 anni), El Harram Imad (20 anni), Natiq Imad (20 anni), Natiq Salah (22 anni) e Irene Sala (17 anni), avrebbe invaso la corsia opposta di marcia e che l’autista del pullman non avrebbe potuto fare nulla per evidente l’incidente stradale.

AUTISTA E FAMIGLIE VITTIME SOTTO CHOC

L’autista del pullman, solo lievemente ferito, è stato trasferito in ambulanza in stato di choc al pronto soccorso del Poliambulanza di Brescia. Sarebbe stato lui, secondo il Corriere della Sera, a lanciare l’allarme. Ha raccontato di essersi trovato davanti l’autovettura e di non essere riuscito ad evitarla perché l’auto aveva invaso la corsia opposta. Alla guida dell’auto invece c’era Natiq Salah, 22enne a cui l’auto sarebbe stata prestata da un amico.

I cinque giovani, tutti residenti in Valle Sabbia, stavano percorrendo la strada in direzione Brescia, perché volevano trascorrere la serata in alcuni località della città, ma purtroppo sono morti sul colpo a causa dell’incidente. Sul posto sono accorse le famiglie delle cinque vittime che poi sono state fatte allontanare dalle forze dell’ordine.







© RIPRODUZIONE RISERVATA