INCIDENTE CATANIA: 4 GIOVANI MORTI/ Auto spezzata in due, cadaveri sulla strada

- Davide Giancristofaro Alberti

Incidente Catania: morti 4 giovani ragazzi a seguito di un terribile incidente avvenuto sulla Catania-Paternò

Ambulanza in incidente
Incidente stradale mortale (LaPresse, immagini repertorio)

Una scena terribile quella che si sono trovati di fronte stamane all’alba i vigili del fuoco, sulla strada statale Catania Paternò: un’auto letteralmente sventrata in due, con i corpi senza vita di quattro dei cinque occupanti, sbalzati fuori. E’ il risultato di un tragico incidente avvenuto attorno alle ore 5:00 di oggi, domenica 13 ottobre, sullo svincolo per la zona industriale: l’auto, per cause ancora ignote, non ha preso bene la rampa, schiantandosi contro il guardrail, tra l’altro nello stesso punto dove pochi giorni fa aveva perso la vita un altro automobilista, di anni 65. A morire, come riferisce l’edizione online di TgCom24, sono stati Lucrezia Diolosà Farinato di anni 28, il 20enne Salvatore Moschitta, il 17enne M.P. e infine la 15enne E.G. L’uomo alla guida, un 48enne, è invece rimasto ferito e si trova al momento in ospedale. I cinque stavano rientrando a casa dopo aver passato la nottata in un locale della zona. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

INCIDENTE CATANIA: 4 GIOVANI MORTI: I DETTAGLI

Ancora sangue sulle strade a seguito di un incidente avvenuto nel Catanese nelle scorse ore. A morire, purtroppo, quattro giovani, due dei quali minorenni. La notizia è riportata in queste ultime ore dai principali organi di informazione online che forniscono numerosi dettagli sull’accaduto, a cominciare dal luogo dell’incidente, la strada statale 121 che collega Paternò a Catania, in Sicilia, nei pressi dello svincolo per Belpasso. L’episodio si è verificato all’alba di oggi, domenica 13 ottobre, e i quattro ragazzi deceduti erano a bordo di una Seat Leon guidata da un 48enne, che invece è rimasto solo ferito. Non è ancora ben chiaro cosa sia accaduto, fatto sta che l’auto su cui era a bordo il gruppo si è schiantata contro il guard rail della rampa, un impatto violentissimo che non ha lasciato scampo ai quattro ragazzi.

INCIDENTE CATANIA: MORTI 4 GIOVANI

Sul posto, una volta lanciato l’allarme, si sono recati gli uomini del 118 nonché i vigili del fuoco, che hanno dovuto tagliare le lamiere dell’auto per estrarre i corpi dei quattro, purtroppo non più in vita. Le vittime sono una 28enne ragazza che conviveva con il 48enne guidatore, nonché un 20enne, un 17enne e una giovanissima di soli 15 anni. L’autista si trova al momento ricoverato presso l’ospedale Cannizzaro di Catania, e non è in pericolo di vita in quanto le sue condizioni non sono state giudicate gravi. Come detto sopra, non è ancora ben chiaro come mai l’auto sia finita contro il guard rail, e visto l’orario in cui si è verificato l’incidente non è da escludere il colpo di sonno, tipico dell’alba. Altre cause potrebbero essere la distrazione, un guasto meccanico, l’alta velocità o eventuali livelli tossicologici al di sopra del consentito. Nelle prossime ore il 48enne alla guida verrà sottoposto ai test di alcol e droga per escludere totalmente questa possibilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA