Incidente Raikkonen/ Video Formula 1: motore rotto, fuoco e fiamme sulla Alfa Romeo

- Mauro Mantegazza

Incidente Raikkonen, video Formula 1: motore rotto, fuoco e fiamme sulla Alfa Romeo ma nessuna conseguenza per il pilota finlandese che ha spento l’incendio in prima persona

Raikkonen Formula 1
Kimi Raikkonen vinse ad Austin nel 2018 (Foto LaPresse)

Kimi Raikkonen ha vivacizzato suo malgrado la seconda sessione di prove libere FP2 del Gran Premio di Abu Dhabi 2020, ultimo atto della stagione della Formula 1: infatti il motore Ferrari della sua Alfa Romeo si è rotto causando un incendio. Dal video che vi proponiamo qui sotto si può comunque notare che la situazione è sempre rimasta sotto controllo: Raikkonen ha parcheggiato la sua Alfa Romeo a bordo pista, è sceso in breve tempo e ha pure aiutato i commissari di pista a spegnere l’incendio, che comunque ha destato una certa impressione a causa di fiamme piuttosto alte che hanno rischiarato la notte di Abu Dhabi – si corre in notturna a Yas Marina, come è tradizione da queste parti.

VIDEO INCIDENTE RAIKKONEN: ALFA ROMEO IN FIAMME

Come detto, nessun problema dunque per Kimi Raikkonen a causa dell’incendio della sua Alfa Romeo dovuto alla rottura della power unit Ferrari. Solo un piccolo episodio, che però ha fatto impressione forse anche perché è ancora fresco il ricordo del ben più drammatico incendio che al Gran Premio del Bahrain a Sakhir ha visto come protagonista Romain Grosjean, per il quale uscire indenne dalla propria Haas in fiamme era stato invece un vero e proprio “miracolo” tecnologico, segnale tangibile dei grandi progressi compiuti dalla Formula 1 in termini di sicurezza. Stavolta invece “ordinaria amministrazione”, per così dire, a parte la triste constatazione dell’ennesimo problema legato alla Ferrari e alle sue scuderie satellite in questo 2020 sportivamente disgraziato per il Cavallino Rampante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA