Incidente Roma, scontro auto-moto: 2 morti/ Frontale choc in via dell’Acqua Vergine

- Emanuela Longo

Incidente mortale ieri a Roma: un uomo e una donna hanno perso la vita in uno scontro frontale tra moto e auto, conducente vettura sottoposto a test tossicologici

pierluigi mattioli
Immagine di repertorio (LaPresse)

Ancora sangue sulle strade italiane ed in particolar modo a Roma, dove ieri si è registrato un nuovo incidente mortale nel quale hanno perso la vita due giovani, un uomo ed una donna, rispettivamente di 30 e 31 anni. A darne notizia, fornendo tutti i dettagli sul caso, è stato il portale RomaToday che ha rivelato i dettagli della tragedia avvenuta precisamente in via dell’Acqua Vergine, sulla strada che collega via Prenestina con via Collatina. Erano poco prima delle 16 di una tranquilla domenica quando i due giovani, a bordo di una moto, si sono scontrati frontalmente con un’auto. La coppia era a bordo di uno scooter Piaggio e transitava su via dell’Acqua Vergine, quando sono stati coinvolti in un frontale dall’esito tragico con una Mercedes. L’impatto sarebbe stato così violento da aver balzato dal proprio mezzo su due ruote la coppia, che ha terminato così la sua corsa proprio sull’asfalto. Entrambi sono andati incontro alla morte, il conducente quasi istantaneamente dopo la caduta al suolo.

INCIDENTE ROMA, SCONTRO AUTO-MOTO: MORTA COPPIA

Non c’è stato nulla da fare per l’uomo e la donna a bordo della moto, coinvolti ieri nell’incidente mortale a Roma. Il conducente, dalle prime informazioni trapelate, sarebbe morto sul colpo a causa delle ferite troppo gravi. Corsa contro il tempo per la ragazza che è stata condotta in codice rosso al Policlinico Tor Vergata dove però, poche ore dopo e nonostante tutti i tentativi di mantenerla in vita, è stato decretato il decesso. Il conducente della vettura non avrebbe riportato ferite degne di nota. Si tratta di un uomo di 34 anni che è stato accompagnato comunque in ospedale per tutti gli accertamenti del caso soprattutto dal punto di vista tossicologico, come da rito. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale Gruppo Torri che hanno proceduto ai rilievi del caso, utili alla ricostruzione della dinamica che servirà poi a stabilire eventuali responsabilità.



© RIPRODUZIONE RISERVATA