Incidenti oggi, 18enne morto a Bergamo/ A Ivrea auto si ribalta: deceduta una 15enne

- Davide Giancristofaro Alberti

Incidenti oggi: un 18enne motociclista di Bergamo è morto dopo essere finito contro un furgone. A Ivrea il decesso dopo 48 ore di agonia di una 15enne

Airbag esploso
Incidente, scoppio airbag: immagini di repertorio (LaPresse)

Drammatici gli incidenti che vi dobbiamo segnalare oggi, a cominciare da quello che si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri in provincia di Bergamo, e che ha visto la morte di un ragazzo giovanissimo. Poco prima delle sei di sera, in quel di Bottanuco nella bergamasca, un 18enne è deceduto dopo un incidente con la propria moto. In base alle notizie riportate dall’edizione online de Il Giorno, il ragazzo stava percorrendo via Aldo Moro quando è andato a schiantarsi contro un furgone.

Non è ben chiara la dinamica di quanto accaduto fatto sta che il giovane è morto praticamente sul colpo, nonostante i tentativi disperati degli uomini del 118, intervenuti celermente sul luogo dello scontro con due ambulanze e un elisoccorso. Il 18enne stava rientrando a casa dopo una giornata di lavoro come stagionale al parco dei divertimenti Leolandia, a Capriate, quando sul suo tragitto ha incontrato appunto un furgone contro cui si è fermata la sua vita. Il guidatore del mezzo pesante, un 39enne, è rimasto praticamente illeso: assistito sul posto non ha avuto bisogno di un ricovero.

INCIDENTI OGGI, MORTA 15ENNE A IVREA

Fra gli incidenti mortali che vi dobbiamo segnalare oggi è quello che ha visto il decesso di una ragazza giovanissima, di soli 15 anni, compiuti tra l’altro lo scorso 2 agosto. La vittima, specifica Repubblica nella sua edizione online, si chiamava Carmen Scivetti, era originaria di Strambinello, ed era rimasta coinvolta un incidente domenica mattina, a seguito di uno scontro fra Samone e Ivrea, in provincia di Torino.

Dopo 48 ore circa di agonia, il suo cuore ha smesso di battere presso l’ospedale Cto di Torino, con i medici che hanno deciso di staccare le spine alla luce delle condizioni disperate per la ragazzina. La giovane si trovava in macchina con due amici, leggasi una sua coetanea e il fratello dell’amica, un 21enne, alla guida di una Lancia Ypsilon. Mentre stava percorrendo lo svincolo di ingresso dell’A5 Torino-Aosta, l’auto si è ribaltata finendo contro il muro del ponte che passa sopra la pedemontana 565: il ragazzo che guidava e la sorella sono rimasti feriti in modo lieve, mentre la 15enne è stata soccorsa in fin di vita, fino alla morte di poche ore fa.







© RIPRODUZIONE RISERVATA