INCIDENTI STRADALI, SCONTRO MORTALE SULLA PALERMO-MAZARA/ Scomparso 24enne

- Davide Giancristofaro Alberti

Incidenti stradali, dramma sulla Palermo-Mazara: morto un 24enne, un giovane di Montelepre. Le ultime notizie.

Scooter investito Bianco
(LaPresse, immagini di repertorio)

Giornata purtroppo ricca di incidenti stradali, l’ultimo è stato registrato in Sicilia: scontro mortale sull’autostrada A29 Palermo-Mazara, all’altezza di Gallitello. Come riportano i colleghi di Palermo Today, ha perso la vita il 24enne Emanuele Gaglio, originario di Montelepre. Secondo una primissima ricostruzione, il giovane era a bordo della sua Fiat Panda quando ad un certo punto ha perso il controllo del mezzo. Un impatto fortissimo, che ha sbalzato il corpo del 24enne fuori dall’abitacolo, finendo la sua corsa sull’asfalto. In macchina con lui c’era un amico 19enne, che è rimasto ferito: in questo momento si trova all’ospedale di Alcamo. Sul posto sono giunte le pattuglie della polizia stradale, al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

INCIDENTI STRADALI, TRAGEDIA A BERGAMO

Sono due gli incidenti stradali mortali che purtroppo dobbiamo raccontarvi. Il primo ci giunge dalla Lombardia, provincia di Bergamo, ed ha come protagonista un ragazzino di soli 17 anni. L’episodio si è verificato di preciso nella località di Albano Sant’Alessandro, in via Tonale: la vittima era a bordo della sua moto quando si è scontrato con un’automobile, non troppo distante dall’Eurospin della zona. Praticamente morto sul colpo il giovane ragazzo, mentre l’uomo che si trovava alla guida dell’auto, un 52enne, sarebbe rimasto ferito, anche se non in maniera grave. Sul posto si sono recati immediatamente gli uomini del 118, che hanno provato in tutti i modi a rianimare il giovane, ma per lui non vi è stato nulla da fare, troppo gravi le ferite riportate a seguito del violento impatto con l’automobile. L’incidente è avvenuto attorno alle ore 18:30 di ieri, giovedì 27 febbraio, e la vittima (la cui identità non è ancora stata resa nota), era originaria di San Paolo D’Argon. In base ad una prima ricostruzione effettuata dalle forze dell’ordine, il 17enne stava tornando presumibilmente a casa, quando si è schiantato contro la fiancata destra di un’auto, per poi fare un volo di dieci metri.

INCIDENTI STRADALI: UN 55ENNE PORTAPIZZA MORTO A GENOVA

Il secondo incidente mortale è avvenuto invece in quel di Genova, fra via Ungaretti e via Prà. Di questo scontro vi avevamo già dato notizia nella mattinata di ieri, ma nelle ultime ore sono emersi numerosi dettagli. Una moto guidata da un 55enne si è scontrata con un’auto, e ad avere la peggio è stato ovviamente il centauro. I soccorsi del 118 hanno cercato di rianimare il motociclista per circa un’ora, ma alla fine hanno dovuto gettare la spugna. La vittima si chiamava Luca Capelli e faceva il portapizza; quando si è scontrato con l’auto stava rientrando a casa dopo il turno di lavoro, ma una Fiat modello Panda guidata da un ragazzo di 26 anni l’ha falciato in pieno. Il giovane alla guida dell’auto è stato sottoposto all’alcol test, risultato negativo, ma come da prassi è stato denunciato per omicidio stradale: in base ad una prima ricostruzione non avrebbe rispettato la precedenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA