Incidenti stradali: furgoncino travolge bici a Gaggiano/ Giovane ciclista in coma

- Emanuela Longo

Incidenti stradali: furgoncino travolge 30enne in bici in provincia di Milano, donna in coma. Sinitro anche sulla A10 a Savona

Turista investita e uccisa
Ambulanza (LaPresse, 2019)

Ancora incidenti stradali dagli esiti drammatici, quelli registrati nelle ultime ore sulle strade italiane. Nella notte tra domenica e lunedì, una giovane donna di 30 anni è stata travolta da un furgoncino mentre si trovava in sella alla sua bicicletta. Il terribile incidente si è registrato sulla statale 494, la Vigevanese, a Gaggiano, in provincia di Milano. Come spiega Il Giorno, erano circa le 2.30 quando la donna ha impattato con un furgoncino che consegnava i giornali ed è sbalzata dalla sella finendo rovinosamente sull’asfalto dopo un volo di circa 4 metri. Sin da subito le sue condizioni sono apparse molto gravi. Puntuale l’arrivo dei soccorsi che hanno preso in carico la trentenne stabilizzandola sul posto prima di essere trasportata all’ospedale Niguarda a bordo dell’elisoccorso in codice rosso. La giovane è giunta nel nosocomio milanese in coma a causa del grave impatto nel quale ha riportato un severo trauma cranico, la frattura della clavicola e varie lesioni a fegato e milza. Le sue condizioni al momento appaiono molto gravi e la prognosi resta riservata. Il conducente del furgoncino, il primo a lanciare l’allarme, è fortunatamente rimasto illeso. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso che indagano sull’esatta dinamica.

INCIDENTI STRADALI: TIR IN TESTACODA SULLA A10, AUTISTA LIEVEMENTE FERITO

Un altro incidente stradale si è verificato questa mattina alle 9.30 a Savona, esattamente sull’autostrada A10 Genova-Savona. Si è trattato in questo caso di un incidente autonomo nel quale è rimasto coinvolto un mezzo pesante provocando la chiusura temporanea dell’autostrada, all’altezza del km 37.2. Secondo quanto emerso da Ivg.it, il mezzo pesante ha sbandato andando in testacoda all’interno della galleria Faraggiana per cause ancora in fase di accertamento. Il tir ha poi terminato la sua corsa ponendosi con la motrice di traverso e bloccando l’intera carreggiata. Il conducente del mezzo è risultato lievemente ferito. Sul posto, oltre ai soccorritori della Croce Verde (che hanno poi provveduto al trasporto dell’uomo in codice verde al San Paolo), anche la polizia stradale che si è occupata di tutti i controlli del caso. Intorno alle 11.45 il mezzo è poi stato rimosso e l’autostrada nuovamente riaperta al traffico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA