INCIDENTI STRADALI: 48ENNE INVESTITO/ Un morto lungo l’Appia a Tufara Valle

- Davide Giancristofaro Alberti

Incidenti stradali, un uomo di 48 anni è stato investito stamane in Campania, lungo la strada statale Appia: è morto sul colpo

Ospedale San Camillo Roma
Ospedale San Camillo di Roma (LaPresse, 2019)

Tragico incidente stradale avvenuto stamane avvenuto in Campania: un uomo di 48 anni ha perso purtroppo la vita. Come riferito da alcuni quotidiani locali in queste ultime ore, l’episodio si è verificato questa mattina lungo la strada statale Appia, in quel di Tufara Valle, comune diviso fra la provincia di Benevento e quella di Avellino. La vittima era originaria di Montesarchio, e pare sia stata travolta da un’automobile, una Fiat Punto, mentre stava attraversando l’arteria di cui sopra. Una volta avvenuto l’incidente sono stati immediatamente allertati i soccorsi, ma l’intervento degli uomini del 118 è stato purtroppo vano: disperati i tentativi di rianimare il 48enne, morto a seguito del tremendo impatto con l’automobile. Sul posto si sono recati anche i carabinieri di San Martino Valle Caudina per tutti i rilievi. Traffico in tilt lungo l’arteria. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

INCIDENTI STRADALI: 38ENNE MORTO A CAGLIARI

Due gravissimi incidenti stradali, purtroppo mortali, si sono verificati nelle scorse ore sul territorio italiano. Il primo ci giunge dalla Sardegna, precisamente dal comune di Monserrato, in provincia di Cagliari. Nel pomeriggio di ieri un 38enne era a bordo di una Opel Corsa assieme al fratello, quando si è verificato un impatto frontale con un pulmino sulla strada statale 387. Uno scontro violentissimo al punto che l’auto è andata quasi completamente distrutta, mentre il 38enne di cui sopra è stato sbalzato fuori dall’abitacolo, per poi pestare violentemente la testa sull’asfalto. Nell’impatto, feriti in maniera lieve il 37enne Alessandro, fratello della vittima, nonché il 29enne Mattia, alla guida del pulmino. Enrico, invece, soccorso in condizioni disperate, è stato ricoverato d’urgenza presso l’ospedale Brotzu, dove è poi morto dopo qualche ora, a causa delle gravissime ferite riportate. La famiglia ha dato il suo consenso per la donazione degli organi.

INCIDENTI STRADALI: UNA VITTIMA A PESARO, UN 63ENNE STRANIERO

Secondo incidente mortale invece in quel di Pesaro, nelle Marche. Nel pomeriggio di mercoledì, attorno alle ore 18:00, all’altezza delle cave Pesaresi, un uomo che passeggiava lungo il bordo della strada è stato centrato in pieno da un’automobile che passava di lì in quegli istanti, una Mercedes che procedeva in direzione sud. L’investimento è avvenuto in un tratto di strada poco illuminato e non è da escludere che l’automobilista non abbia visto il pedone. La vittima è un 63enne di origini straniere, che è morto praticamente sul colpo. La persona a bordo dell’auto si è fermata per prestare assistenza e nel contempo allertare i soccorsi, e nel giro di pochi minuti si sono fiondati sul luogo dell’incidente gli uomini del 118 con ambulanza e un auto medica. Intervenuta anche la polizia stradale per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA