Influenza Suina/ Enna: due persone ricoverate: uno dei pazienti è grave

- Matteo Fantozzi

Influenza Suina, due casi a Enna con uno dei due pazienti che viene considerato in pericolo. Il tutto però non ha niente a che vedere con il Coronavirus

sanita ospedale medico 1 pixabay1280
Influenza Suina

Due persone sono state ricoverate per influenza suina a Enna, uno dei pazienti è grave. Il ricovero è arrivato presso il reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Umberto I di Enna. Si parla del virus H1N1 pandemico che già nel 2009 fu protagonista. Dall’azienda ospedaliera siciliana pare che “tale infezione appartiene a un vecchio cluster già registrato all’interno del territorio nel tempo”. Il tutto è assicurato in una nota che specifica come i due casi in questione siano stati comunicati sia al Ministero della Salute che all’Assessorato regionale della Sanità come da procedura standard. Non si deve dunque lanciare allarmismi con la situazione che è sotto controllo e da considerarsi totalmente circostanziati.

Influenza Suina, nessun contatto con il Coronavirus

Lo scoppio dell’influenza suina non ha nulla a che vedere con il Coronavirus che sta creando moltissimi problemi soprattutto nel nord Italia. L’epidemia in questione è stata scatenata dall’H1N1 pandemico ed era già scoppiata nel 2009 in diversi paesi. All’epoca il tutto era stato messo sotto controllo e si è fermato con nell’agosto del 2010 quando il direttore generale dell’Oms (ordine mondiale della sanità) ha deciso di dichiarare conclusa la fase di allerta. Al momento dunque non sembrano esserci presupposti per lanciare l’allarme in merito a una situazione che è del tutto sotto controllo. Nelle prossime ore arriveranno ulteriori informazioni da Enna sulla condizione dei due soggetti presi in esame.

© RIPRODUZIONE RISERVATA