INFORTUNI ZANIOLO E IMMOBILE: CAOS ITALIA/ Ansia Roma e Lazio: ora cosa succede

- Chiara Ferrara

Caos infortuni per l’Italia, contro la Lituania la situazione è preoccupante: out per problemi fisici Zaniolo e Immobile. Ansia per Roma e Lazio in vista dei prossimi impegni di Serie A.

Nicolo Zaniolo Italia 2021 LaPresse 640x300
Nicolò Zaniolo con la maglia dell'Italia (Foto di LaPresse)

Caos Italia, Zaniolo e Immobile saltano Lituania: ansia Roma e Lazio

Continuano ad arrivare brutte notizie dal ritiro dell’Italia, impegnata questa sera nella gara contro la Lituania, valida per le qualificazioni ai Mondiali 2022 in Qatar. Ai già infortunati Zaniolo e Immobile, si va ad aggiungere Federico Chiesa. Sui calciatori di Roma e Lazio arrivano aggiornamenti importanti. Al momento Zaniolo non ha lasciato il ritiro della Nazionale, ma la botta rimediata durante la partita con la Svizzera non gli permetterà di scendere in campo questa sera. Il centrocampista rientrerà a Roma domani, dove affronterà dei test per valutare l’entità dell’infortunio e stabilire i tempi di recupero. Non sarebbe da escludere la sua assenza nel prossimo impegno dei giallorossi, che vedrà la formazione di Mourinho sfidare il Sassuolo.

Ciro Immobile ha invece lasciato il ritiro dell’Italia e continuerà a Formello la sua convalescenza per provare ad esserci nell’importante sfida di campionato contro il Milan. A causa di un risentimento muscolare, non parteciperà alla gara azzurra di Reggio Emilia, e al momento, resta anche in dubbio la sua presenza per la partita di San Siro. Maurizio Sarri spera dunque in un suo recupero. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

Scelte obbligate per Mancini dopo gli infortuni di Zaniolo e Immobile

Il c.t. azzurro Roberto Mancini avrà le scelte obbligate nel match contro la Lituania, valido per le qualificazioni al Mondiale 2022 in Qatar. La situazione infortuni per l’Italia, infatti, è preoccupante: out per problemi fisici Ciro Immobile Nicolò Zaniolo. Assente, inoltre, sarà anche Lorenzo Insigne. L’attaccante è dovuto rientrare a Napoli nelle scorse ore.

Le brutte notizie sono arrivate a seguito della consueta conferenza stampa di Roberto Mancini alla vigilia del match. I due infortunati non erano scesi in campo nel corso dell’allenamento odierno e lo staff medico della Nazionale italiana ha confermato che non potranno essere in campo nell’impegno di domani. Nicolò Zaniolo non è riuscito a recuperare dopo la botta subita in occasione della gara contro la Svizzera, mentre Ciro Immobile ha accusato un affaticamento muscolare. In entrambi i casi non dovrebbe trattarsi di nulla di grave, ma l’esterno della Roma e il centravanti della Lazio saranno costretti a saltare l’importante turno.

Infortuni Italia, out Immobile e Zaniolo: la lista si allunga

La lista dei giocatori dell’Italia colpiti da infortuni si allunga dunque con i nomi di Ciro Immobile Nicolò Zaniolo. Già nei giorni scorsi anche l’attaccante Andrea Belotti, il portiere Alex Meret ed il difensore Gianluca Mancini avevano lasciato il ritiro a causa di problemi fisici. Adesso al c.t. azzurro Roberto Mancini toccherà schiarirsi le idee in vista dell’impegno contro la Lituania.

In conferenza stampa, il tecnico della Nazionale italiana, quest’oggi ha rivelato di stare valutando alcune ipotesi per quanto concerne gli undici che partiranno titolari nel match valido per le qualificazioni al Mondiale 2022 in Qatar. Uno tra coloro che potrebbero approfittare delle assenze dei compagni per scendere in campo dal 1′ è Federico Bernardeschi. “Può giocare, è fresco”, ha detto Roberto Mancini. Inoltre, dall’infermeria arriva una buona notizia: Federico Sensi ha recuperato. “Ha avuto un problema a inizio settimana e l’avevamo messo un po’ in disparte, ma ora sta bene”, ha chiarito il c.t.



© RIPRODUZIONE RISERVATA