Infortunio DeMarcus Cousins/ Nba, rottura del crociato per il centro dei Lakers

- Michela Colombo

Infortunio DeMarcus Cousins, NBA: il centro dei Los Angeles Lakers subisce la rottura del legamento crociato. Stagione finita?.

demarcus cousins lapresse repertorio
DeMarcus Cousins (Lapresse - archivio)

Brutte notizie per i fan dei Los Angeles Lakers: nella notte infatti coach Franck Vogel ha perso una pedina importante ovvero DeMarcus Cousins, che si è infortunato rimediando la rottura del legamento crociato anteriore, durante un allenamento a Las Vegas. E’ quindi davvero un duro colpo per i fan della squadra Nba come per lo stesso centro, che pure si stava rimettendo in forze dopo anche l’ultimo gravissimo infortunio rimediato nella precedente stagione. Cousins infatti si stava con grandissima difficoltà riprendendo dalla rottura del tendine d’achille (motivo per cui il cestista aveva firmato con il Golden State Warriors). L’anno scorso tra tal danno e problemi muscolari (come lo strappo al quadricipite) di fatto Cousins era sceso in campo sul parquet solo in pochissime occasioni, tornando a disposizione per giocare per le Finals contro Toronto. Dopo pure il KO contro i canadesi, il giocatore Nba aveva fatto poi ritorno ai Los Angeles Lakers, con la speranza di riscattare un’annata disastrosa, in compagnia poi di Anthony Davis, ex compagno di squadra ai New Orleans Pelicans.

INFORTUNIO DEMARCUS COUSINS: ROTTURA DEL CROCIATO

E’ quindi un nuovo stop per DeMarcus Cousins, che mette in guai seri giocatore come pure la società di Los Angeles che si dovrò ripetere sul mercato per trovare un suo sostituto. Come è facile immaginare, l’entità dell’infortunio di Cousins è gravissima e il cestista rischia di saltare l’intera stagione dopo lo sfortunato scontro contro il ginocchio di un altro giocatore in allenamento. Per i Lakers non sarà quindi facile rimpiazzarlo, anche perchè Cousins aveva firmato un contratto da un anno a 3.5 milioni di dollari, col precipuo scopo di ricomporre la coppia con Davis. Il mercato ora poi non offre grandi nomi: al momento tra gli svincolati troviamo Kenneth Faried e Marreese Speights, giocatori buoni, ma non del calibro de giocatore di Mobile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA