Mara Venier piange per Venezia/ “Vergognoso, Mose va completato subito” (Domenica In)

- Emanuele Ambrosio

Mara Venier a Domenica In piange per Venezia. Lo sfogo e la commozione della conduttrice: “Vergognoso, sono disperata come tutti voi. Mose va completato subito”

mara venier domenica in
Mara Venier, Domenica In

Duro sfogo di Mara Venier durante Domenica In. Con la voce rotta dalla commozione la conduttrice ha fatto un appello al governo affinché trovi una soluzione per mettere in funzione il Mose, il sistema di messa in sicurezza dell’acqua alta. «Tutto ciò è vergognoso, il Mose va ultimato subito senza se e senza ma». Riguardo alla possibilità che venga completato entro dicembre 2021, Mara Venier ha aggiunto: «Io forse impiegherei tanti lavoratori per cercare di finirlo prima questo Mose, sennò diventa una barzelletta». La “zia d’Italia” si è fatta portavoce dunque di un pensiero condiviso da molti cittadini. «Venezia è di tutti ed io sono disperata», aveva precedente detto in apertura. Alle prime dichiarazioni rilasciate poi dal sindaco in diretta, è seguito lo sfogo di Mara Venier. Poi ha voluto chiudere il collegamento con un messaggio di speranza. Quella che hanno tutti gli italiani riguardo la possibilità che qualcosa si muova davvero. (agg. di Silvana Palazzo)

Mara Venier, lo sfogo su Venezia a Domenica In

E’ stata un’apertura meno frizzante del solito, quella di oggi di Domenica In, per la padrona di casa Mara Venier che, dopo aver rivolto come da tradizione i suoi ringraziamenti al pubblico di Rai1 a nome dell’intera sua squadra, ha subito voluto ricordare i fatti di Venezia. Con il Leone di Venezia tra le mani, che in occasione del suo compleanno, lo scorso 20 ottobre, le è stato consegnato dal sindaco della sua città natale, Mara Venier commossa ha commentato: “E’ il simbolo della mia città, è il simbolo di casa mia, perchè Venezia – anche se vivo a Roma da tanti anni – è sempre stata la mia casa”. Quindi ha trasmesso le immagini drammatiche delle ultime ore e che hanno dominato i tg nazionali. “Sono immagini che tutti noi hanno visto in questi giorni”, ha commentato, per poi collegarsi proprio con Venezia e con il sindaco. “Io amo la mia città e sono disperata insieme a tanti italiani perchè Venezia è di tutti, è amata da tutto il mondo”, ha commentato la conduttrice. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Infortunio per la signora di Domenica In

Nuovo infortunio per Mara Venier. La regina di “Domenica In” ha postato un video su Instagram in cui ha raccontato l’ultimo incidente domestico che l’ha costretta a recarsi in ospedale. “Evviva, niente di grave. Due dita steccate, tutto bene” dice la zia Mara ridendo e prendendo questo piccolo infortunio con grande divertimento. Anche se i tantissimi fan sono in allarme per la conduzione della prossima puntata di “Domenica In” prevista per il 17 novembre 2019 su Rai1, è la stessa conduttrice a rassicurare tutti:  “andiamo in onda, domenica si va in onda anche con una distorsione”. Ad accompagnare il video (che potete vedere qui), anche una breve didascalia in cui la Venier scrive: “sempre scalza in casa ..ecco cosa capita …siamo alle solite”. Tantissimi i commenti da parte di amici e colleghi tra cui Antonella Clerici che scrive: “Anche io🤪🤪🤪🤪sbadate”, mentre i fan a gran voce le scrivono “sei grande”, “sei una di noi” e “Tu sei forte e andrai lo stesso in onda portando con te l’allegria e la positività che da sempre ti contraddistinguono da chiunque..Guarisci presto”.

Mara Venier: dal colpo della strega all’infortunio

Quest’anno non è la prima volta che Mara Venier è vittima di un infortunio. Nelle scorse settimane, infatti, la regina della Domenica a poche ore dalla diretta sui social aveva confessato ai fan di essersi bloccata a causa del colpo della strega. Un dolore terribile che però non le ha impedito di arrivare in video e di condurre il seguitissimo talk show della domenica pomeriggio di Raiuno. In realtà questo non è il primo infortunio per la zia Mara che in passato proprio durante una diretta di Domenica In si è infortunata. Correva l’anno 1995 e durante un siparietto con Luca Giurato, la conduttrice a causa di un movimento maldestro e involontario di Giurato cade a terra. La Venier si trova a terra, le telecamere la inquadrano e lei riesce solo a sorridere. Paolo De Andreis, autore storico e produttore di Domenica In, la invita ad alzarsi ma la conduttrice non riesce; scorrono i titoli di coda del programma con la Venier ancora a terra.

Mara Venier infortunio: nel 1995 Luca Giurto…

Una volta terminata la diretta si rendono conto che qualcosa di grave era successo a Mara Venier. La conduttrice viene trasportata presso la clinica Villa Letizia di Roma dove viene visitata dall’ortopedico Sergio Di Giacomo. Dopo una radiografia e una Tac, l’ ortopedico Sergio Di Giacomo comunica: “le abbiamo immobilizzato l’arto con una ginocchiera in vetroresina che dovrà tenere per 3 giorni. Poi gliela sostituiremo con una ginocchiera articolata. A questo punto, con l’aiuto anche di bastoni canadesi, potrà condurre una vita quasi normale: dovrà cioè evitare di correre, ballare, saltare, scendere e salire le scale”. Nessun intervento, ma le condizioni non sono di certo le migliori per condurre Domenica In. La stessa Venier in quel frangente dichiara: “con tutte le cose che avevo da fare! Non ci voleva proprio. Chissà se domenica prossima ce la farò”. Non solo, la Venier anche un pò seccata commenta il comportamento di Giurato: “Certo che Luca dovrebbe girare con la camicia di forza, è troppo maldestro. Già una volta mi ha mandato all’ospedale”. Nonostante tutto però la Venier si presenta in video dinanzi a tutti i suoi telespettatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA