Infortunio Zaniolo/ Video, scontro col portiere, botta alla testa: esce in barella

- Matteo Fantozzi

Infortunio Zaniolo, il centrocampista dell’Italia Under 21 è costretto a uscire dal campo dopo una brutta botta alla testa dopo uno scontro con l’estremo difensore della Spagna.

zaniolo 2019 lapresse
Infortunio Zaniolo (La Presse)

L‘infortunio di Nicolò Zaniolo ha preoccupato gli italiani sintonizzati tutti su Rai Uno per seguire Italia Spagna valida per l’Europeo U21. Il centrocampista della Roma infatti è stato costretto a uscire in barella dopo un pesante scontro con il portiere delle furie rosse che uscito maldestramente gli è completamente piombato sulle spalle. Inizialmente, dopo essere stato medicato a bordocampo, il ragazzo ex Virtus Entella è tornato in campo per continuare la sua partita sulla corsia sinistra del tridente schierato da Gigi Di Biagio per poi accasciarsi a terra e spaventare tutto. Il segno fatto alla panchina è stato inequivocabile, Nicolò aveva dei forti giramenti di testa dovuti allo scontro con il portiere e alla caduta a terra. Per questo il commissario tecnico degli azzurri è stato costretto a toglierlo inserendo in campo Riccardo Orsolini.

Infortunio Zaniolo, nessun controllo all’ospedale?

Si era parlato di un controllo all’ospedale per Nicolò Zaniolo dopo l’infortunio in Italia Spagna U21. IL centrocampista della Roma aveva accusato forti giramenti di testa dopo uno scontro col portiere delle furie rosse e questo aveva fatto pensare immediatamente a tac o risonanze magnetiche per escludere la commozione cerebrale. Secondo quanto riportato però dalla Rai in fase di telecronaca il calciatore sarebbe sceso negli spogliatoi senza accusare nessun tipo particolare di problema e tornando presto in piedi. La sensazione è dunque che non ci sarà un passaggio in ospedale per il ragazzo che dovrebbe essere a disposizione del commissario tecnico Gigi Di Biagio già per la prossima partita dell’Europeo Under 21.



© RIPRODUZIONE RISERVATA